Pagina principale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benvenuti su Wikipedia
L'enciclopedia libera e collaborativa
1 298 542 voci in italiano

Versione per dispositivi mobili

Clicca qui per sfogliare l'indice delle voci! Sfoglia l'indice   1rightarrow.pngConsulta il sommario   Clicca qui per navigare tra i portali tematici! Naviga tra i portali tematici

Vetrina
Vetrina
Pontormo - Ritratto di Cosimo il Vecchio - Google Art Project.jpg

Cosimo di Giovanni de' Medici detto il Vecchio o pater patriae (Firenze, 27 settembre 1389Careggi, 1º agosto 1464) è stato un politico e banchiere italiano, primo signore de facto di Firenze e primo uomo di Stato di rilievo della famiglia Medici.

Pur non avendo mai ricoperto alcuna carica di rilievo nella città (che si mantenne sempre istituzionalmente una Repubblica), egli si poté considerare il massimo uomo di Firenze all'indomani della morte del padre Giovanni (dal quale raccolse l'eredità economica), e in particolare con il ritorno glorioso dall'esilio nel 1434.

Grazie alla sua politica moderata, egli riuscì a conservare il potere per oltre trent'anni fino alla morte, gestendo lo Stato in modo silenzioso attraverso suoi uomini di fiducia e permettendo, in questo modo, il consolidamento della sua famiglia al governo di Firenze. Abile diplomatico, riuscì a capovolgere le alleanze politiche italiane all'indomani della morte di Filippo Maria Visconti, facendo alleare Firenze con l'antica rivale Milano (guidata ora dall'amico Francesco Sforza) contro la Repubblica di Venezia, risolvendo le guerre decennali italiane con la stipulazione della Pace di Lodi del 1454.

Amante delle arti, Cosimo investì gran parte del suo enorme patrimonio privato (dovuto all'oculatissima gestione del Banco di famiglia) per abbellire e rendere gloriosa la sua città natale, chiamando artisti e costruendo edifici pubblici e religiosi. Appassionato della cultura umanistica, fondò l'Accademia neoplatonica e favorì l'indirizzo speculativo dell'umanesimo fiorentino del secondo Quattrocento. Per i suoi meriti civili, all'indomani della sua morte la Signoria lo proclamò pater patriae, cioè padre della patria. La fama di Cosimo continuò ad essere generalmente positiva nel corso dei secoli (eccetto Simonde de Sismondi che vedeva in Cosimo il tiranno e soppressore delle antiche libertà repubblicane), in quanto la sua amministrazione della Repubblica gettò le basi per il periodo aureo che toccò il culmine sotto il governo del nipote, Lorenzo.

Leggi la voce · Tutte le voci in vetrina

Voci di qualità
Voci di qualità
Raymond Kopa 1963.jpg

Raymond Kopa, all'anagrafe Raymond Kopaszewski (pronuncia: [rɛmɔ̃ kɔˈpa]; Nœux-les-Mines, 13 ottobre 1931), è un ex calciatore francese, di ruolo attaccante.

Iniziò a giocare a calcio a livello dilettantistico nella squadra della città natale, il Nœux-les-Mines. Nel 1949 si accasò all'Angers, dove giocò due stagioni per trasferirsi successivamente allo Stade de Reims. Dal 1951 al 1956 con la compagine biancorossa vinse numerosi trofei e disputò la finale di Coppa dei Campioni contro il Real Madrid nell'edizione 1955-1956; qualche settimana dopo si trasferì proprio alla squadra spagnola. Giocò tre stagioni a Madrid in cui vinse tre volte la Coppa dei Campioni, due volte il campionato nazionale e una Coppa Latina. Dopo tre anni in Spagna decise di ritornare al Reims dove terminò la carriera nel 1967.

Con la Nazionale francese Kopa totalizzò 18 reti in 45 partite tra il 1952 e il 1962. Disputò il campionato mondiale del 1954 e il successivo nel quale la Francia terminò terza. Fu occasionalmente anche capitano della Nazionale in sei partite.

Vincitore del Pallone d'oro nel 1958, fu il primo francese a ottenere tale premio. Eletto miglior giocatore del mondiale del 1958, è considerato uno dei calciatori francesi più talentuosi.

Leggi la voce · Tutte le voci di qualità

Lo sapevi che...
Lo sapevi che...
Reine Berthe et les fileueses, 1888.jpg

Ai tempi che Berta filava è un'espressione legata a un aneddoto leggendario e letterario della storia europea dell'Alto medioevo, il cui uso ricorre in alcune frasi proverbiali della lingua italiana per riferirsi a un tempo non solo assai remoto ma "concluso".

La donna a cui fa riferimento la frase è ritenuta, in genere, essere la regina Bertrada di Laon, moglie del re dei Franchi Pipino il Breve e madre di Carlomagno (oltre che di Carlomanno I), ma esistono anche altre ipotesi di identificazione. Sull'aneddoto, e sull'identificazione di Berta, sono fiorite e circolate, infatti, varie altre credenze e tradizioni, alcune delle quali favolistiche e prive di agganci a concrete figure storiche.

L'esistenza e la circolazione della frase proverbiale nell'area linguistica italiana, comunque, è molto risalente nel tempo: l'espressione era già viva almeno nel Cinquecento, come testimonia L'Historia Orceana di Domenico Codagli, che tenta di darne una spiegazione aneddotica nell'ambito della storia locale di Orzinuovi, borgo della Bassa Bresciana occidentale.

Leggi la voce · Proponi un'altra voce

Ricorrenze
Ricorrenze
IngridBergmanportrait.jpg
Ingrid Bergman

Nati il 29 agosto...
John Locke (1632)
Charlie Parker (1920)
Michael Jackson (1958)

... e morti
Guido Cavalcanti (1300)
Éamon de Valera (1975)
Ingrid Bergman (1982)

In questo giorno accadde...
1756 - Federico II di Prussia, attaccando la Sassonia, dà il via alla guerra dei sette anni.
1943 - La Danimarca, occupata dai nazisti, autoaffonda la propria flotta.
2004 - Si concludono le Olimpiadi estive di Atene.
2005 - L'uragano Katrina si abbatte sulla città di New Orleans, allagandola quasi completamente.

Ricorre oggi: la Chiesa cattolica celebra la Nostra Signora della Guardia e la memoria di san Giovanni Battista.

Nelle altre lingue
Nelle altre lingue

Di seguito sono elencate le 10 versioni maggiori di Wikipedia e una selezione casuale di altre edizioni con un numero minore di voci:

Le 10 maggiori (al 29 agosto 2016): English (inglese) (5.225.879+) · Svenska (svedese) (3.364.966+) · Binisaya (cebuano) (2.800.856+) · Deutsch (tedesco) (1.972.296+) · Nederlands (olandese) (1.872.690+) · Français (francese) (1.787.076+) · Русский (russo) (1.337.970+) · Italiano (1 298 542) · Español (spagnolo) (1.279.229+) · Winaray (waray) (1.261.671+)

Dal mondo di Wikipedia: Suomi (finlandese) · Slovenčina (slovacco) · Simple English (inglese semplice) · ქართული (georgiano) · Tagalog (tagalog) · Basa Sunda (sundanese) · اردو (urdu) · ગુજરાતી (gujarati) · Alemannisch (alemanno) · Føroyskt (færøese) · Gaelg (mannese) · Ilokano (ilokano) · Englisc (anglosassone o inglese antico) · Lingala (lingala) · Emiliàn e rumagnòl (emiliano-romagnolo) · ພາສາລາວ (lao) · Lia-tetun (tetum) · ᏣᎳᎩ ᎧᏬᏂᎯᏍᏗ (cherokee) · ᐃᔨᔫ ᐊᔨᒧᐎᓐ (cree)

Oltre Wikipedia
Oltre Wikipedia

Wikipedia è gestita da Wikimedia Foundation, fondazione senza fini di lucro, che supporta diversi altri progetti wiki dal contenuto libero e multilingue:

Commons-logo.svg
Commons
Risorse multimediali condivise
Wikiquote-logo.svg
Wikiquote
Raccolta di citazioni
Wiktionary-logo.svg
Wikizionario
Dizionario e lessico
Wikinews-logo.svg
Wikinotizie
Notizie a contenuto aperto
Wikispecies-logo.svg
Wikispecies
Catalogo delle specie
Wikimedia Community Logo.svg
Meta-Wiki
Progetto di coordinamento Wikimedia
Wikibooks-logo.svg
Wikibooks
Manuali e libri di testo liberi scritti ex novo
Wikisource-logo.svg
Wikisource
Opere già pubblicate e libere da copyright
Wikiversity-logo.svg
Wikiversità
Risorse e attività didattiche
Wikidata-logo.svg
Wikidata
Database di conoscenza libera
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg
Wikivoyage
Guida turistica mondiale

Wikipedia
Wikipedia

Wikipedia è un'enciclopedia online, collaborativa e culturalmente libera.

Grazie al contributo di volontari di tutto il mondo, Wikipedia è disponibile in oltre 280 lingue. Chiunque può contribuire alle voci esistenti o crearne di nuove, affrontando sia gli argomenti tipici delle enciclopedie tradizionali sia quelli presenti in almanacchi, dizionari geografici e pubblicazioni specialistiche.

I contenuti di Wikipedia sono protetti da una licenza libera, la Creative Commons CC BY-SA, che ne permette il riutilizzo per qualsiasi scopo adottando la medesima licenza.

Cosa posso fare?
Cosa posso fare?

Chi fa Wikipedia?
Chi fa Wikipedia?

La comunità di Wikipedia in lingua italiana è composta da 1 400 640 utenti registrati, dei quali 7 147 hanno contribuito con almeno una modifica nell'ultimo mese e 112 hanno funzioni di servizio. Gli utenti costituiscono una comunità collaborativa, in cui tutti i membri, grazie anche ai progetti tematici e ai rispettivi luoghi di discussione, coordinano i propri sforzi nella redazione delle voci.

Novità da Wikipedia
Novità da Wikipedia

Dagli altri progetti
Dagli altri progetti
Wikimedia-logo-meta.svg Traduzione della settimana da Meta-Wiki

Questa settimana la voce da tradurre è:

(versione in italiano: Colorante al tino)

Wikiquote-logo.svg Citazione del giorno da Wikiquote

Quello che veramente ami non ti sarà strappato. Quello che veramente ami è la tua vera eredità.
Ezra Pound

Commons-logo.svg Immagine del giorno da Commons
Malachitfalter, Bambuspage, Siproeta stelenes 3.JPG

La Siproeta stelenes è una farfalla neotropicale della famiglia Nymphalidae diffusa nell'America Centrale e nel nord dell'America Meridionale. A causa del verde brillante delle ali questa specie è a volte detta "malachite" dal nome del minerale.

Wikinews-logo.svg Ultime notizie da Wikinotizie
Wikisource-logo.svg Rilettura del mese su Wikisource
Wikivoyage-Logo-v3-icon.svg Destinazione del mese su Wikivoyage

Locarno

Locarno homebanner.jpg

Questo mese consigliamo Locarno, la città Svizzera del cinema. Sulle sponde del Lago Maggiore, la città ospita numerosi edifici e i monumenti storici come il Rivellino attribuito al noto scienziato e artista Leonardo da Vinci.

Wikipedia non dà garanzie sulla validità dei contenuti
Il progetto è ospitato dalla Wikimedia Foundation, che non può essere ritenuta responsabile di eventuali errori contenuti in questo sito.
Ogni contributore è responsabile dei propri inserimenti.







Creative Commons License