Repulse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da '99: The Last War)
Repulse
videogioco
Titolo originale リパルス
Piattaforma Arcade
Data di pubblicazione 1985
Genere Sparatutto a schermata fissa
Sviluppo Crux, Kyugo
Pubblicazione SEGA, Proma
Modalità di gioco Giocatore singolo, due giocatori

Repulse (リパルス?) è un videogioco arcade distribuito da SEGA nel 1985. Sviluppato da Crux e Kyugo, venne ripubblicato da Proma con il titolo '99: The Last War. Esiste inoltre un bootleg del gioco denominato Son of Phoenix.

Tramamodifica | modifica wikitesto

Il videogioco, ambientato nel 1999, prende le mosse dal tentativo di conquistare la Terra da parte della potenza aliena Aquila.

Modalità di giocomodifica | modifica wikitesto

Con una navicella spaziale, il giocatore dovrà distruggere nemici robotici e astronavi. Al termine di ogni fase (eccetto la prima), il giocatore deve sconfiggere una enorme navicella spaziale. La navicella del giocatore ha un limitato campo di forza capace di resistere a certi tipi di attacchi. Durante il gioco, è possibile ottenere dei potenziamenti come elicotteri alleati o colpi più potenti.

Bibliografiamodifica | modifica wikitesto

  • (EN) Sotenga, Repulse, su Hardcore Gaming 101, 23 gennaio 2014.

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi