'Asim ibn 'Amr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

ʿĀṣim ibn ʿAmr al-Tamīmī (in arabo: ﻋﺎﺻﻢ ﺑﻦ ﻋﻤﺮﻭ ﺍﻟﺘﻤﻴﻤﻲ‎) fu un importante componente della tribù araba dei Banū Tamīm e un comandante militare dell'esercito dei Rashidun, nel corso dei califfati di Abū Bakr e di ʿUmar b. al-Khaṭṭāb.

Svolse un importante ruolo nel corso delle operazioni legate alla conquista islamica della Persia, accompagnando suo fratello al-Qaʿqaʿ b. ʿAmr al-Tamīmī e il suo contribulo Zuhra b. al-Ḥawiyya al-Tamīmī.

Bibliografiamodifica | modifica wikitesto

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto