'Columbia' Winning the Cup (film 1899)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Columbia' Winning the Cup
Columbia & Shamrock I-17.jpg
Il defender Columbia taglia il traguardo. A poppa, lo sfidante Shamrock (Biblioteca del Congresso)
Titolo originale Columbia' Winning the Cup
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1899
Durata 30,48 metri
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Genere documentario
Regia J. Stuart Blackton e Albert E. Smith
Produttore J. Stuart Blackton e Albert E. Smith
Casa di produzione Edison Manufacturing Company
Fotografia J. Stuart Blackton e Albert E. Smith[1]

'Columbia' Winning the Cup è un cortometraggio muto del 1899 diretto da J. Stuart Blackton e Albert E. Smith che produssero il film per l'Edison Manufacturing Company.

La fotografia del film venne attribuita a Edwin S. Porter ma, secondo la Edison 1890-1900, i cameramen furono Blackton e Smith[1].

Nel 1899, l'America's Cup venne vinta dal defender Columbia, sfidato dal primo Shamrock (nome del trifoglio irlandese) commissionato dal barone del tè, Sir Thomas Lipton e costruito da William Fife.

Tramamodifica | modifica wikitesto

Il momento decisivo della grande sfida internazionale: Columbia taglia il traguardo seguita a breve distanza da Shamrock, mentre la barca a vapore, fischiando, suggella la vittoria dell'imbarcazione americana[2].

Produzionemodifica | modifica wikitesto

Il film fu prodotto dall'Edison Manufacturing Company. Venne girato a Sandy Hook, nel New Jersey il 20 ottobre 1899.[1][3]

Distribuzionemodifica | modifica wikitesto

Il film - un cortometraggio di 30,48 metri - venne distribuito dall'Edison Manufacturing Company.

Copia della pellicola si trova conservata negli archivi della Library of Congress ed è disponibile anche attraverso il sito come file digitale[1].

Notemodifica | modifica wikitesto

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto