16770 Angkor Wat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angkor Wat
(16770 Angkor Wat)
Scoperta 30 ottobre 1996
Scopritore Vincenzo Silvano Casulli
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1996 UD3
Parametri orbitali
(all'epoca K118R)
Semiasse maggiore 411 096 910 km
2,7479740 UA
Perielio 407 757 120 km
2,7256492 UA
Afelio 414 436 700 km
2,7702988 UA
Periodo orbitale 1663,86 giorni
(4,56 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
4,81474°
Eccentricità 0,0081241
Longitudine del
nodo ascendente
347,98200°
Argom. del perielio 294,59127°
Anomalia media 209,52702°
Par. Tisserand (TJ) 3,342 (calcolato)
Dati osservativi
Magnitudine ass. 13,7

16770 Angkor Wat è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1996, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,7479740 UA e da un'eccentricità di 0,0081241, inclinata di 4,81474° rispetto all'eclittica.

L'asteroide era stato inizialmente battezzato 16770 Angkorwat[1] per poi essere corretto nella denominazione attuale[2].

L'asteroide è dedicato all'omonimo tempio khmer in Cambogia.

Notemodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto


V · D · M
Asteroidi del sistema solare
L'asteroide 951 Gaspra
Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare