Cesare de Seta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cesare de Seta (Napoli, 23 aprile 1941) è uno storico dell'architettura e saggista italiano.

Principali attivitàmodifica | modifica wikitesto

Professore emerito di storia dell'architettura all'Università degli Studi di Napoli Federico II, fondatore del Centro Interdipartimentale di Ricerca sull'Iconografia della Città Europea, ha insegnato a vario titolo e in diversi periodi della sua attività al Courtauld Institut of Art di Londra, al Politecnico di Zurigo e alla Columbia University, New York. Nel 1980 fu nominato Directeur d'études presso l'École des Hautes Études en Sciences Sociales a Parigi, dove ha insegnato periodicamente. Ha diretto il progetto Atlas de la ville européenne, Maison des sciences de l'homme a Parigi. Nel 1994 fu nominato Direttore dell'Istituto Italiano di Cultura a Parigi.

Ha curato due tomi della "Storia d'Italia Einaudi" (Il Paesaggio e Insediamento e Territorio). Dirige per Laterza la collana “Le città nella storia d'Italia”, per la quale sono usciti 45 volumi, due dei quali - Napoli (1980) e Palermo (1981) - a sua firma.

Ha curato o collaborato a mostre in Italia e all'estero: tra queste All'ombra del Vesuvio, Museo Nazionale di Capodimonte, Napoli; Bernardo Bellotto, Museo di Castelvecchio, Verona; L'architettura del Rinascimento, Palazzo Grassi, Venezia; Grand Tour. The Lure of Italy, Tate Gallery di LondraPalazzo delle Esposizioni, Roma; L'immagine della città in Italia dal XV al XIX secolo, Palazzo Reale di Napoli; Il trionfo del Barocco, Torino (Stupinigi)-Washington D.C.; Luigi Vanvitelli e la sua cerchia, Palazzo Reale di Caserta. "Jacob Philipp Hackert", (Palazzo Reale di Caserta): Imago Urbis Romae. L'Immagine di Roma in Ità moderna (Musei Capitolini, Roma) 2005; Caravaggio to Canaletto. The Glory of italian Baroque and Rococo Painting (Szepmuveszeit Muzeum, Budapest) 2013; L'immagine della città europea. Dal Rinascimento al secolo dei Lumi (Museo Correr, Venezia), 2014.

Dei suoi romanzi hanno scritto tra gli altri in Italia e all'estero: Héctor Bianciotti, Pieter Hirsch, Hermann H. Wetzel, Giorgio De Rienzo, Giuseppe Conte, Giuseppe Bonura, Raffaele La Capria, Giampaolo Rugarli, Ezio Raimondi, Carlo Bo, Cesare Cases, Francesco Durante, Stefano Giovanardi, Domenico Rea, Laura Lilli, Vittorio Spinazzola, Paolo Ruffilli, Giuseppe Amoroso, Sergio Romagnoli, Antonio Ghirelli, Giuseppe Galasso, Felice Piemontese, Claudia Moro.

È critico d'arte del quotidiano La Repubblica e del settimanale L'Espresso e scrive per L'indice, La Nuova informazione bibliografica (Il Mulino) e le maggiori riviste di storia dell'arte italiane e non. Suoi profili bibliografici sono compresi nelle voci dell'Enciclopedia europea, Garzanti, nell'aggiornamento della Enciclopedia italiana, Treccani. nel Dizionario dell'architettura del XX secolo, Allemandi, nei moggiori dizionari biografici italiani e stranieri.

Saggi di storia dell'arte e dell'architetturamodifica | modifica wikitesto

  • Cartografia della città di Napoli. Lineamenti dell'evoluzione urbana, Edizioni scientifiche italiane, 1969, 3 voll.
  • La cultura architettonica in Italia tra le due guerre, Laterza, 1972.
  • Giolli. L'architettura razionale, curatela, Laterza, 1972.
  • Storia della città di Napoli dalle origini al Settecento, Laterza, 1973.
  • Città, territorio e Mezzogiorno in Italia, Einaudi, 1976.
  • Giuseppe Pagano. Architettura e città durante il fascismo, curatela, Laterza, 1976 e 2008.
  • Architettura e città barocca, con Anthony Blunt, Guida, 1973 e 1986.
  • Quale storia dell'arte, curatela, Guida, 1977.
  • Giuseppe Pagano, fotografo, curatela, Electa, 1979.
  • Lodovico Belgiojoso. Intervista sul mestiere di architetto, curatela, Laterza, 1979.
  • Origini ed eclisse del Movimento Moderno, Laterza, 1980.
  • Palermo, con Leonardo Di Mauro, Laterza, 1980.
  • Ville vesuviane, con Leonardo Di Mauro e Maria Perone Rizzoli, 1980.
  • Architettura ambiente e società a Napoli nel ‘700, Einaudi, 1981.
  • Architettura del Novecento, Utet, 1981.
  • Architettura, ambiente e società a Napoli nel '700, Einaudi, 1982.
  • Storia d'Italia. Annali 5. Il paesaggio, curatela, Einaudi, 1982.
  • Capri, ERI, 1983.
  • Le filande di Sarno, con Gaetano Milone, Laterza, 1984.
  • Storia d'Italia. Annali 8. Insediamenti e territorio, curatela, Einaudi, 1985.
  • Le città capitali, curatela, Laterza, 1985.
  • Imago Urbis, prefazione di André Chastel, Franco Maria Ricci, 1986.
  • Luoghi e architetture perdute, Laterza, 1986.
  • Edoardo Persico, curatela, Electa Napoli, 1987.
  • Real Teatro di San Carlo, Franco Maria Ricci, 1987.
  • La città e le mura, curatela con Jacques Le Goff, Laterza, 1989.
  • Ray Man. Man Ray, Art &, 1989.
  • Città verso il 2000. Viaggio alla scoperta dell'architettura e dell'urbanistica alle soglie del XXI secolo, Mondadori, 1990.
  • Il Real Palazzo di Caserta, Guida, 1991.
  • Napoli fra Rinascimento e Illuminismo, Mondadori, 1991.
  • Viale Belle Arti. Maestri e amici, Bompiani, 1992.
  • Philipp Hackert. Vedute del Regno di Napoli, Franco Maria Ricci editore, 1992.
  • L'Italia del Grand Tour da Montaigne a Goethe, Electa 1995.
  • Città d'Europa. Iconografia e vedutismo dal XV al XIX secolo, curatela, Electa Napoli, 1996.
  • La città europea dal XV al XIV secolo, Rizzoli, 1996.
  • Luigi Vanvitelli, Electa, 1998.
  • L'immagine delle città italiane dal XV al XIX secolo, Edizioni De Luca, 1998.
  • Viaggiatori e vedutisti in Italia tra Settecento e Ottocento, Bollati Boringhieri, 1999.
  • Il secolo della borghesia, Utet, 1999, 2 voll.
  • Viaggiatori e vedutisti in Italia tra Settecento e Ottocento, Bollati-Boringhieri, 1999.
  • L'architettura a Napoli tra le due guerre, curatela, Electa Napoli, 1999.
  • Luigi Vanvitelli e la sua cerchia, curatela, Electa Napoli, 2000.
  • L'Europa moderna. Cartografia urbana e vedutismo, curatela con Daniela Stroffolino, Electa Napoli, 2001.
  • Palazzo Zevallos Stigliano, Terra ferma, 2002 e 2007.
  • Architetture della fede, Bruno Mondadori, Milano, 2002.
  • L'architettura della modernità tra crisi e rinascite, Bollati-Boringhieri, 2002.
  • Napoli tra Barocco e Neoclassico, Electa, 2002.
  • Tra oriente e occidente. Città e iconografia dal XV al XIX secolo, curatela, Electa Napoli, 2004.
  • Hackert, catalogo di Claudia Nordhoff, Electa Napoli, 2005.
  • Il mito dell'Italia e altri miti, UTET, 2005.
  • Le lettere e le arti, Aragno, 2006.
  • Roma. Cinque secoli di vedute, Electa Napoli, 2006.
  • Iconografia delle città in Campania. Napoli e i centri della provincia, curatela con Alfredo Buccaro, Electa Napoli, 2006.
  • Jacob Philipp Hackert e la linea analitica del paesaggio in Europa, Electa Napoli, 2007.
  • Bella Italia. Patrimonio e paesaggio tra mali e rimedi, Electa, Milano 2007.
  • Iconografia delle città in Campania. Le province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, curatela con Alfredo Buccaro, Electa Napoli, 2007.
  • Viaggi controcorrente, Aragno, 2007.
  • Perché insegnare storia dell'arte, Donzelli, 2008.
  • La città dei cartografi, curatela con Brigitte Marin, Electa Napoli, 2008.
  • I centri storici della provincia di Napoli. Struttura, forma, identità urbana, curatela con Alfredo Buccaro, Edizioni Scientifiche Italiane, 2009.
  • La città europea. Origini, sviluppo e crisi della civiltà urbana in età moderna e contemporanea, il Saggiatore, 2010.
  • Il fascino dell'Italia nell'età moderna. Dal Rinascimento al Grand Tour, Raffaello Cortina, 2011.
  • Ritratti di città. Dal Rinascimento a secolo XVIII, Einaudi, 2011.
  • "Venezia e Moby-Dick", Consorzio Venezia Nuova, Venezia, 2012
  • "L'iconografia delle città svizzere e tedesche, dai prototipi alla fotografia", curatela con Daniela Stroffolino, Edizioni Scientifiche Italiane, 2012.
  • Viale Belle Arti, III edizione aggiornata e ampliata, Bompiani, Milano 2013.
  • Biennali Souvenir, Electa, Milano 2013.
  • Prefazione a Cesare Brandi, Disegno dell'architettura italiana, Castelvecchi, Roma 2013.
  • L'Italia nello specchio del Grand Tour, Rizzoli, Milano 2014
  • Venezia e Moby Dick, Neri Pozza, Milano 2016
  • L'arte del viaggio, Rizzoli, Milano 2016
  • Capri. Una biografia, Castelvecchi, Roma, 2016
  • Napoli. Dalle origini all'Ottocento. Aggiornamento bibliografico a cura di Massimo Visone, Arte'm, Napoli 2016.
  • La città. Da Babilonia alla Smart City, Rizzoli, 2017

Romanzimodifica | modifica wikitesto

  • Era di maggio, Rusconi, Milano 1991, III ed. Hacca, 2009
  • La dimenticanza, Pironti, Napoli 1994.
  • Terremoti, Aragno, Torino, 2003, finalista al Premio Strega.
  • Quattro elementi, Avagliano, Roma, 2007.
  • Viaggi Controcorrente, Aragno 2007, Premio Estense.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Controllo di autorità VIAF: (EN267901465 · SBN: IT\ICCU\CFIV\000835 · GND: (DE124563082 · BNF: (FRcb11886110c (data)