Dramma politico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il dramma politico è un genere di opera teatrale o di sceneggiatura cinematografica in cui i personaggi principali o gli avvenimenti, hanno connatazioni a sfondo politico e sociale. L'autore contemporaneo a cui fa maggiormente riferimento è Bertolt Brecht.

Riferimenti di questo genere possono essere ascritti ad autori che utilizzano una chiave comica, come Dario Fo, o narrativa, come Marco Paolini.[1]

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Cristian Bonato, Il teatro politico oggi in Italia, su Tesionline.it. URL consultato il 14 maggio 2014.

Bibliografiamodifica | modifica wikitesto

  • Erwin Piscator, Il teatro politico, Introduzione di Massimo Castri, Torino, Einaudi, 2002, ISBN 978-88-0616-1842.