Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Episodi di Monogatari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Monogatari (light novel).

Logo della serie

Questa è la lista degli episodi di Monogatari, un progetto multimediale che comprende diverse serie televisive anime adattamenti dall'omonima serie di light novel scritte da Nisio Isin ed illustrate da Vofan.

La prima serie, Bakemonogatari, venne annunciata nell'aprile del 2008 e debuttò il 3 luglio 2009 su Tokyo MX[1][2]. La serie è parte del "Nisio Isin Anime Project" di Kodansha[3] e fu prodotta dallo studio Shaft, diretta da Tatsuya Oishi sotto la supervisione di Akiyuki Shinbō. La sceneggiatura fu di Fuyashi Tō mentre il character design, basato sulle illustrazioni originali di Vofan, e la direzione delle animazioni vennero affidati ad Akio Watanabe[4]. La serie è composta da 15 episodi di cui solo i primi 12 furono trasmessi in televisione a causa di una rigidità di programmazione della televisione giapponese[5]. Le ultime 3 puntate vennero distribuite in esclusiva in streaming sul sito ufficiale tra il 3 novembre 2009 e il 25 giugno 2010. Dal 20 novembre 2012 la serie venne resa disponibile in commercio in formato DVD e Blu-ray, per un totale di sei dischi con commenti audio degli attori e altri extra[6].

L'adattamento anime di 11 puntate della light novel Nisemonogatari venne trasmesso a cadenza settimanale dalla mezzanotte tra il 7 e l'8 gennaio 2012 al 18 marzo sulle emittenti Tokyo MX, Tochigi TV e Gunma TV[7]. A partire dal 26 febbraio 2013 le puntate furono pubblicate in commercio in cinque dischi in formato DVD e Blu-ray[8]. Una serie di 4 episodi basata su Nekomonogatari (kuro) è stata trasmessa in televisione in Giappone il 31 dicembre 2012[9].

Il 7 luglio 2013 è andato in onda il primo episodio della serie Monogatari: Second Season una nuova trasposizione animata che presenta gli eventi raccontati nelle light novel a partire da Nekomonogatari (shiro) fino a Koimonogatari[10][11]. Hanamonogatari, che pure fa parte della seconda serie di racconti, è stato escluso da questa serie per motivi di spazio[12] ed è stato trasmesso come speciale di 5 episodi il 16 agosto 2014[13]. Un volantino distribuito all'uscita del racconto Nekomonogatari (kuro) ha annunciato che la novel Kizumonogatari sarà trasposta in animazione come lungometraggio[14].

Bakemonogatarimodifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[15]
1 Hitagi Crab, parte uno
「ひたぎクラブ 其の壹」 - Hitagi Kurabu sono ichi
3 luglio 2009
Koyomi Araragi, un ragazzo tornato umano dopo essere stato trasformato in vampiro, afferra al volo la sua compagna di classe Hitagi Senjōgahara dopo una caduta di parecchi metri, e nel farlo si rende conto che la ragazza non pesa quasi nulla. In seguito chiede a Tsubasa Hanekawa, la sua rappresentate di classe, informazioni su Hitagi, scoprendo che è stata a lungo malata e che è una ragazza piuttosto schiva. Uscendo da scuola Koyomi viene aggredito da Hitagi con un trincetto. La ragazza racconta che il suo peso le è stato sottratto da un granchio, e ottiene da Koyomi la promessa di non rivelare il suo segreto, rafforzando la minaccia ferendolo con una spillatrice. Il ragazzo però la segue e la convince a farsi aiutare da lui dopo averle mostrato che la ferita subita si è già rimarginata. I due si recano da Meme Oshino, uno specialista che in precedenza aveva aiutato Koyomi. Dopo aver ascoltato il loro racconto, l'uomo afferma che il peso di Hitagi è stato sottratto dalla divinità nota come Granchio del peso e che è in grado di aiutare la ragazza a riacquistarlo.
2 Hitagi Crab, parte due
「ひたぎクラブ 其の貳」 - Hitagi Kurabu sono ni
10 luglio 2009
Meme chiede a Hitagi di lavarsi, cambiarsi d'abito e di incontrarlo nuovamente a mezzanotte. Trattandosi di una divinità, l'uomo spiega che dovranno pregarlo invece che combatterlo, per cui si posizionano davanti a un altare allestito per l'occasione. Meme chiede quindi a Hitagi di rilassarsi e le pone una serie di domande grazie alle quali la ragazza è costretta a rivivere il ricordo di quando sua madre entrò a far parte di una setta e portò a casa un uomo altolocato che le voleva usare violenza. All'epoca Hitagi lo ferì, fermandolo ma causando ripercussioni sulla madre, che culminarono nella separazione dei genitori; un peso che si porta dietro, sentendosi responsabile della distruzione della sua famiglia. Aprendo gli occhi Hitagi è in grado di vedere il granchio, ma, prima che possa pregarlo di restituirle il peso, questi l'attacca. Meme è così costretto ad intervenire e, mentre tiene a bada il dio, la ragazza domanda di poter riavere indietro i suoi sentimenti per la madre e dunque il suo "peso"[N 1]. Grata per l'aiuto ricevuto da Koyomi, Hitagi gli chiede di diventare amici.
3 Mayoi Snail, parte uno
「まよいマイマイ 其ノ壹」 - Mayoi Maimai sono ichi
17 luglio 2009
Il giorno della festa della mamma Koyomi, fortemente a disagio, esce di casa e si rifugia a meditare in un parco giochi. Hitagi si trova a passare di lì conoscendo il quartiere per averci abitato e si ferma a parlare con lui. I due discutono a lungo del fatto che la ragazza si sia offerta di esaudire un qualsiasi desiderio di Koyomi per ricambiare l'aiuto ottenuto in precedenza; Hitagi arriva anche a offrirsi come ragazza per Koyomi, ma egli rifiuta affermando che non potrebbe mai accettare un simile ripagamento. In seguito Koyomi nota una bambina che sembra essersi persa e si avvicina per aiutarla a trovare la strada. Essa prima rifiuta il suo aiuto e poi lo ignora, cosicché Koyomi la colpisce alla testa per attirarne l'attenzione; nella zuffa che segue la bambina si presenta come Mayoi Hachikuji e afferma di essere una piccola lumaca smarrita. Koyomi chiede quindi aiuto a Hitagi per trovare l'indirizzo di Mayoi, cosa che la ragazza acconsente di fare a malincuore e con scetticismo.
4 Mayoi Snail, parte due
「まよいマイマイ 其ノ貳」 - Mayoi Maimai sono ni
24 luglio 2009
Dopo aver parlato con Mayoi, Koyomi scopre che la bambina sta cercando di raggiungere la casa della madre, che non vede da tempo perché continua a perdersi ogni volta che vi si dirige. In effetti anche stavolta il terzetto continua inspiegabilmente a sbagliare strada. Convinto che la bambina possa essere vittima di una maledizione, da cui le sue continue allusioni alla lumaca, Koyomi decide di mandare Hitagi da Meme, mentre lui rimane nel parco insieme a Mayoi. Nell'attesa i due parlano brevemente della madre della bambina e si azzuffano nuovamente. Nel mentre arriva Tsubasa che passava da quelle parti; la ragazza riappacifica i due e, scoprendo che era presente anche Hitagi, comincia a intuire la natura del rapporto tra i suoi due compagni di classe. Dopo che Tsubasa se n'è andata, Koyomi riceve una chiamata da Meme, il quale afferma che darà istruzioni a Hitagi su come risolvere il problema di Mayoi.
5 Mayoi Snail, parte tre
「まよいマイマイ 其ノ參」 - Mayoi Maimai sono san
31 luglio 2009
Di ritorno da Meme, Hitagi rivela a Koyomi che la persona che ha incontrato la lumaca non è altri che lui; Mayoi infatti è lo spirito di una bambina, figlia di una coppia divorziata e affidata poi al padre, morta mentre tentava di raggiungere la casa della madre. Per questo Mayoi è un fantasma che fa perdere la via alle persone e che può essere visto solo da coloro che non vogliono tornare a casa. Hitagi si scusa quindi con Koyomi per non aver rivelato prima di non essere in grado di vedere la bambina, dal momento che temeva di essere nuovamente lei la "diversa". Nonostante Hitagi spieghi a Koyomi che liberarsi dello spettro è sufficiente per tornare a casa, il ragazzo si rifiuta di abbandonare Mayoi e, con uno stratagemma, riesce a condurre la bambina alla casa della madre, ormai demolita. Felice, Mayoi sparisce affermando di essere finalmente a casa. Colpita dalla generosità di Koyomi nell'aiutare chi si trova in difficoltà, Hitagi rivela di essere innamorata di lui e il ragazzo risponde di ricambiare i suoi sentimenti. Il giorno successivo Koyomi si imbatte nuovamente in Mayoi, che afferma di essere stata "promossa" a spirito vagante e che avrebbe piacere a incontrarlo di tanto in tanto.
6 Suruga Monkey, parte uno
「するがモンキー 其ノ壹」 - Suruga Monkī sono ichi
8 agosto 2009
Recandosi da Hitagi per prepararsi all'imminente esame di fine anno, Koyomi viene raggiunto dalla sua kōhai Kanbaru Suruga, che gli esprime la sua ammirazione e poi si allontana quando Koyomi accenna al fatto che sarebbe andato a prendere ripetizioni da Hitagi. Durante la sessione di studio i due discutono del loro futuro dopo la scuola e Koyomi menziona Suruga, pensando che tra lei e Hitagi possa esserci un legame. In effetti Hitagi racconta di conoscere Suruga fin dai tempi delle medie, quando erano entrambe sportive di successo, rispettivamente nell'atletica e nel basket, ma che poi si erano perse di vista; l'interessamento di Suruga per Koyomi sarebbe quindi dovuto alla curiosità di Suruga nei confronti di Hitagi. Tornando a casa, Koyomi telefona a Tsubasa per chiedere informazioni su Hitagi e Suruga al tempo delle medie; l'amica gli rivela che le due si conoscevano bene e che Hitagi era molto popolare tra le sue kōhai. Poco dopo Koyomi viene brutalmente attaccato da una persona celata sotto un impermeabile e con le braccia insolitamente robuste, che lo lascia a terra ferito. In quel mentre giunge Hitagi, che era uscita per consegnargli il pagamento per Meme che Koyomi si era dimenticato a casa sua.
7 Suruga Monkey, parte due
「するがモンキー 其ノ貮」 - Suruga Monkī sono ni
21 agosto 2009
Koyomi racconta a Hitagi di essersi ferito cadendo dalla bici, spiegazione che la ragazza sembra accettare. Il giorno dopo Koyomi si reca a casa di Suruga sospettando che sia lei il suo attentatore. La ragazza confessa e si scusa con lui, mostrandogli a parziale discolpa il suo braccio sinistro che ha la forma di una zampa di scimmia e che la scorsa notte aveva preso il suo controllo lasciandola in stato di trance. Suruga rivela inoltre di essere lesbica e di essere gelosa del rapporto di Koyomi con Hitagi, desiderando averla tutta per sé. Koyomi conduce quindi la kōhai da Meme. Lo specialista riconosce nel braccio di Suruga un demone minore chiamato Rainey Devil, che in cambio di tre desideri si appropria dell'anima delle persone.
8 Suruga Monkey, parte tre
「するがモンキー 其ノ參」 - Suruga Monkī sono san
28 agosto 2009
Ereditando dalla madre una mano mummificata, Suruga la usò per la prima volta alle elementari esprimendo il desiderio di correre più veloce, e il giorno della corsa quattro partecipanti furono ricoverati in seguito all'assalto da parte del Rainey Devil. Spaventata dal potere dell'artefatto di esaudire desideri in modo imprevisto, desistette dall'usarlo fino a quando non vide Hitagi uscire con Koyomi e, accecata dalla gelosia, fece nuovamente ricorso alla zampa esprimendo il desiderio di stare con Hitagi. In cambio dei favori concessi a Suruga, la mano crebbe, privando la ragazza del braccio e lasciandola con la zampa di scimmia. Meme propone quindi come soluzione di tagliare il braccio, ma il ragazzo si offre invece di combattere il Rainey Devil per impedirgli di rispettare il suo contratto e abbandonare così Suruga. Per prepararsi alla battaglia, Koyomi si fa succhiare il sangue da Shinobu, una vampira regredita in forma infantile che vive con Meme, in modo da incrementare i suoi poteri da vampiro, ma nonostante ciò viene letteralmente fatto a pezzi dal mostro. All'ultimo istante viene salvato dall'arrivo di Hitagi, avvisata della situazione da Meme, che placa il demone e gli impedisce di continuare l'attacco senza invalidare parte del desiderio. Benché libera dal Rainey Devil, il braccio di Suruga rimane come zampa di scimmia, ma la ragazza stringe amicizia con Koyomi e Hitagi.
9 Nadeko Snake, parte uno
「なでこスネイク 其ノ壹」 - Nadeko Suneiku sono ichi
4 settembre 2009
Koyomi e Suruga si recano a un santuario abbandonato per fare un lavoro per Meme. Durante la salita al tempio incrociano una ragazza che sta scendendo il sentiero e che secondo Koyomi ha un aspetto familiare. Giunti in cima i due scoprono numerosi brandelli di serpente disposti in un modo che lasci presagire un rituale e, svolto il loro compito, lasciano rapidamente il luogo. Il giorno seguente Koyomi e Tsubasa vanno in libreria per acquistare dei testi per gli esami e parlano del rapporto del ragazzo con Hitagi e Suruga e dello strano caso dei serpenti al tempio; poi Tsubasa ha un improvviso mal di testa e lascia il negozio. Koyomi incontra quindi nuovamente la ragazza del giorno prima e si ricorda infine che si tratta di Nadeko Sengoku, un'amica d'infanzia delle sue sorelle che frequentava spesso la loro casa. Lui e Suruga la intercettano al santuario e la portano a casa di Koyomi; qui Nadeko si denuda, mostrando sul corpo dei segni come di squame, e implora Koyomi di aiutarla.
10 Nadeko Snake, parte due
「なでこスネイク 其ノ貮」 - Nadeko Suneiku sono ni
11 settembre 2009
Meme informa Koyomi che Nadeko è sotto l'influsso di un Jagirinawa, uno spirito serpente che stritola progressivamente le sue vittime fino a ucciderle. La maledizione le fu lanciata da una compagnia di classe gelosa, dopo che Nadeko aveva rifiutato il ragazzo che le piaceva; normalmente un anatema scagliato da un principiante non avrebbe conseguenze, ma Nadeko peggiorò inconsapevolmente la maledizione eseguendo il rituale di uccisione dei serpenti al santuario, un posto frequentato da spiriti, attirando così le ire del Jagirinawa. Koyomi ottiene un talismano con cui allontanare lo spirito e si reca nuovamente al tempio con Nadeko e Suruga. Il rituale sembra avere effetto quando Koyomi si rende conto che Nadeko sta venendo stritolata dal mostro. Lui e Suruga riescono a mettere in fuga lo spirito, ma il ragazzo si sente in colpa per non essere riuscito a distruggerlo, favorendo così il ritorno del serpente dalla persona che aveva lanciato la maledizione e mettendola così in pericolo.
11 Tsubasa Cat, parte uno
「つばさキャット 其ノ壹」 - Tsubasa Kyatto sono ichi
18 settembre 2009
Il giorno dopo l'allontanamento del Jigirinawa, Nadeko avvicina Koyomi per ringraziarlo e gli rivela che durante la notte trascorsa da Meme, Shinobu guardava lei e Suruga con occhi diversi rispetto a Koyomi e Meme. Al sopraggiungere di Tsubasa, Nadeko si allontana di corsa; la rappresentante racconta a Koyomi che a scuola inizia a circolare voce del rapporto tra lui e Hitagi. Quando un improvviso mal di testa di Tsubasa interrompe la conversazione, Koyomi si ricorda di quando durante la Golden Week l'amica aveva sofferto dello stesso dolore; a quel tempo infatti la situazione familiare della ragazza le aveva causato un accumulo di stress, che aveva scatenato il suo lato oscuro trasformandola in un demone bianco noto come Gatto ninfomane. Nei panni del demone, Tsubasa aveva preso ad attaccare passanti, assorbendo la loro energia vitale. Per fermarla, Koyomi aveva fatto da esca, permettendo a Shinobu di morderla e risucchiare la sua energia fino a farla tornare Tsubasa.
12 Tsubasa Cat, parte due
「つばさキャット 其ノ貮」 - Tsubasa Kyatto sono ni
25 settembre 2009
Koyomi e Hitagi stanno pranzando quando la ragazza gli chiede improvvisamente di uscire con lei per il loro primo appuntamento. Felice e speranzoso, Koyomi si presenta la sera a casa di Hitagi, ma è frustrato quando questa lo invita a salire in macchina con lei e il padre. Il suo disagio è inoltre accresciuto dal fatto che durante il viaggio Hitagi continua a stuzzicarlo e provocarlo. Giunti a un parcheggio, Hitagi lascia Koyomi in compagnia di suo padre, il quale chiede al ragazzo di prendersi cura della figlia al contrario di quanto abbia fatto lui. Poco dopo Hitagi fa ritorno e conduce Koyomi a una radura in cui ha steso una coperta. Distesisi ad ammirare le stelle, ella confessa il suo amore per Koyomi e gli chiede di baciarla.
13 Tsubasa Cat, parte tre
「つばさキャット 其ノ參」 - Tsubasa Kyatto sono san
3 novembre 2009[16] (ONA)
Mentre si sta recando a scuola, Koyomi si imbatte in Mayoi, e, ancora su di giri per l'appuntamento con Hitagi, la assale alle spalle per farle una sorpresa. Dopo essersi ripresa dallo spavento, la bambina gli rivela di aver visto Shinobu da sola al negozio di ciambelle. Giunto a scuola Koyomi riceve un messaggio da Tsubasa, in cui lo prega di raggiungerla al più presto al parco giochi, dove la trova ancora in pigiama e con indosso un cappello. I due parlano dei recenti mal di testa che affliggono Tsubasa, e Koyomi la persuade a togliersi il cappello, rivelando due orecchie da gatto che le sono spuntate in testa. Temendo che si possa ripresentare il caso della Golden Week, i due si recano da Meme. L'uomo tuttavia colpisce Tsubasa alla testa, facendola svenire e rivelando che il Gatto ninfomane ha già preso possesso del suo corpo. Mentre infatti i capelli della ragazza si colorano di bianco, il demone si rivela.
14 Tsubasa Cat, parte quattro
「つばさキャット 其ノ肆」 - Tsubasa Kyatto sono yon
23 febbraio 2010[17] (ONA)
Dopo aver incapacitato il gatto, Meme mette al corrente Koyomi della situazione di Tsubasa. Il ragazzo vorrebbe ricorrere come in passato ai poteri di Shinobu per sigillare la creatura, ma ella è ancora assente. Si mette quindi in cerca del vampiro e chiede aiuto alle sue amiche per trovarla. Intanto il Gatto ninfomane si libera dalle sue costrizioni e raggiunge Koyomi; stavolta tuttavia si schiera dalla sua parte nell'aiutarlo a trovare Shinobu. Mentre setacciano la città, la creatura fa intendere che Shinobu possa essere offesa dall'atteggiamento di Koyomi nei suoi confronti o possa essere disturbata dai recenti casi delle cinque ragazze. Il gatto rivela inoltre di essere la manifestazione dello stress accumulato da Tsubasa a causa dei suoi sentimenti repressi per Koyomi, e che sarebbe possibile far sparire l'apparizione senza ricorre a Shinobu, se il ragazzo si innamorasse della sua padrona.
15 Tsubasa Cat, parte cinque
「つばさキャット 其ノ伍」 - Tsubasa Kyatto sono go
25 giugno 2010[18] (ONA)
Koyomi è sorpreso di apprendere che Tsubasa è innamorata di lui, e vorrebbe continuare la ricerca di Shinobu. Il gatto tuttavia afferma che un modo alternativo per far sparire l'anomalia è uccidere la fonte dello stress di Tsubasa, e attacca Koyomi. Il ragazzo si rivela disposto a sacrificarsi per alleviare le sofferenze dell'amica, ma quando si rende conto delle conseguenze che la sua morte implicherebbe per Hitagi e per Tsubasa stessa, invoca l'aiuto di Shinobu. Il vampiro emerge quindi dall'ombra di Koyomi e attacca il gatto facendolo regredire a Tsubasa. Nel ricondurre Shinobu alla scuola abbandonata l'indomani, Koyomi scopre che Meme ha lasciato l'edificio. Il ragazzo immagina allora che lo specialista abbia liberato il gatto di proposito, perché reputava Koyomi maturo abbastanza da occuparsi da solo di Black Hanekawa e di eventuali altri casi di apparizioni.

Nisemonogatarimodifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[19]
1 Karen Bee, parte uno
「かれんビー 其ノ壹」 - Karen Bī sono ichi
7 gennaio 2012
Koyomi si risveglia legato nella vecchia scuola abbandonata, e scopre che Hitagi lo ha sequestrato e imprigionato al fine di proteggerlo, sebbene la ragazza tragga evidentemente piacere nel tormentarlo e umiliarlo. Tornati agli eventi del giorno prima, si scopre di trovarci durante le vacanze estive, e Koyomi è costretto da Hitagi e Tsubasa a turni di studio quotidiani. Tsubasa però lo avverte di non avere tempo quel giorno, e Koyomi ha una breve discussione con Tsukihi, che lo accusa di trascurare le due sorelle ultimamente; egli apprende inoltre che Karen è uscita per risolvere un problema a un amico. Il ragazzo decide poi di andare a trovare Nadeko, ma nel tragitto incontra Mayoi e si ferma a parlare con lei. Egli le confessa i suoi dubbi sul fatto di rivelare o meno alla sua famiglia i suoi trascorsi da vampiro. Dopo averlo consigliato, Mayoi si congeda, assicurando che, una volta scoperto il motivo per il quale il suo spirito sia rimasto sulla Terra dopo che Koyomi l'aveva aiutata, non sarebbe scomparsa senza prima salutarlo.
2 Karen Bee, parte due
「かれんビー 其ノ貳」 - Karen Bī sono ni
14 gennaio 2012
Dopo essersi congedato da Mayoi, Koyomi arriva a casa di Nadeko e passa del tempo a giocare con lei. La ragazza gli racconta che nella sua scuola continuano a circolare maledizioni amatoriali, e che Karen e Tsukihi, in quanto autoproclamatesi guardiane della giustizia con il nome di Fire Sisters, stanno indagando sull'origine degli anatemi. Quando la madre di Nadeko torna a casa prima del tempo, Koyomi se ne va. Egli chiama quindi Suruga e si offre di aiutarla a riordinare i suoi libri. Per strada Koyomi si imbatte in Karen, la quale afferma di essere occupata a svolgere un servizio per la comunità e che si dilegua dopo aver ricevuto una telefonata. In seguito, parlando con Suruga, Koyomi la accusa di non essere realmente una pervetita come ama definirsi, e la ragazza, per dimostrargli il contrario, lo molesta.
3 Karen Bee, parte tre
「かれんビー 其ノ參」 - Karen Bī sono san
20 gennaio 2012
Nell'uscire da casa di Suruga, Koyomi si ritrova davanti Deishū Kaiki, un uomo sinistro che gli chiede informazioni sulla figlia di Tooe Gaen, che Koyomi capisce essere Suruga. Convintosi tuttavia dell'impossibilità di fare affari, Deishū si allontana. Passeggiando per strada Koyomi si imbatte in Hitagi, la quale si dice delusa dal suo scarso impegno scolastico. Parlando, Koyomi menziona Deishū, alché la ragazza lo tramortisce e lo imprigiona nella scuola abbandonata. Hitagi gli racconta che Deishū è uno specialista a cui si era rivolta in precedenza per il suo problema, ma che aveva truffato lei e la sua famiglia. Convinta della pericolosità dell'uomo, ella vuole evitare che Koyomi ci abbia che fare e per questo lo ha rapito. Quando però Koyomi riceve un messaggio di Tsukihi in cui chiede il suo aiuto, egli si libera dalle manette grazie ai suoi poteri di vampiro e si appresta a soccorrere la sorella. Hitagi è decisa a contrastarlo, ma riceve una telefonata da Tsubasa che la getta nel panico e alla mercé del suo interlocutore e, scusatasi con Koyomi, gli permette di andarsene.
4 Karen Bee, parte quattro
「かれんビー 其ノ肆」 - Karen Bī sono yon
27 gennaio 2012
Tornato a casa, Koyomi trova Tsubasa e Tsukihi che si prendono cura di una febbricitante Karen. Il ragazzo scopre infatti che Tsubasa ha dato una mano alle Fire Sisters nella loro missione. Koyomi si arrabbia con Karen per essersi imbarcata in qualcosa di pericoloso e per aver coinvolto Tsubasa senza averlo prima avvertito. Per calmarlo, l'amica lo mette al corrente della situazione, rivelandogli che le Fire Sisters si erano messe sulle tracce della persona che diffonde le maledizioni nella loro scuola, e che grazie all'aiuto di Tsubasa erano riuscite a risalire a Deishū; Karen aveva quindi cercato di affrontarlo da sola, ma senza successo e subendo a sua volta una maledizione. In seguito Koyomi si fa il bagno e dalla sua ombra emerge Shinobu, la quale inizia ad aprirsi con lui dopo i loro trascorsi. Il vampiro gli comunica che Karen è stata punta da un'ape soprannaturale, il cui veleno causa febbri elevate e conduce infine alla morte.
5 Karen Bee, parte cinque
「かれんビー 其ノ伍」 - Karen Bī sono go
4 febbraio 2012
Koyomi apprende da Tsukihi e Tsubasa che Karen aveva cercato di affrontare Deishū da sola. Il truffatore le aveva rivelato di essere interessato ai soldi e di aver scelto la scuola per la facilità di raggirare i giovani studenti. Deishū aveva infine colpito Karen con la maledizione dell'ape, lasciandola avvelenata e paralizzata, e avvertendola che avrebbe continuato con i suoi affari. Dopo aver salutato Tsubasa, Koyomi si prende cura di Karen. La sorella è restia per evitare di contagiarlo, così Koyomi si assenta in bagno per chiedere a Shinobu se è possibile trasferire la malattia di Karen su di sé. Il vampiro ammette di conoscere un modo, ma lo avverte che esso prevede un rituale insolito. Tornato da Karen, Koyomi la informa della sua intenzione di baciarla.
6 Karen Bee, parte sei
「かれんビー 其ノ陸」 - Karen Bī sono roku
11 febbraio 2012
Koyomi bacia la sorella ma riesce a risucchiare solo parte del veleno dell'ape; nonostante ciò la febbre della ragazza diminuisce sensibilmente. Nel recarsi da Hitagi, Koyomi incontra Mayoi e si ferma a parlare con lei del problema della sorella e del diventare adulti. La bambina gli assicura che riuscirà a cavarsela così come ha sempre fatto. Giunto da Hitagi, Koyomi scopre che la ragazza ha organizzato un incontro con Deishū in cui medita di vendicarsi sull'uomo. Hitagi infatti gli attribuisce parte della colpa di aver fatto divorziare i suoi genitori. Koyomi le racconta dell'incontro tra Deishū e Karen e la convince ad affrontare il truffatore insieme nel pomeriggio. Tornato a casa per riposarsi, Koyomi apprende da Tsukihi che Karen è scomparsa; temendo che possa essersi diretta ancora una volta ad affrontare Deishū, il ragazzo chiede aiuto a Shinobu per trovarla.
7 Karen Bee, parte sette
「かれんビー 其ノ漆」 - Karen Bī sono nana
18 febbraio 2012
Koyomi trova Karen, la quale è decisa ad affrontare Deishū. Per convincerla a desistere, Koyomi la combatte e afferma che le Fire Sisters non sono delle vere paladine della giustizia, ma prendono il loro incarico come un gioco in quanto mancano di convizione. Dopo averla riaccompagnata a casa, il ragazzo si incontra con Hitagi e i due si recano all'appuntamento con Deishū. Senza bisogno di ricorrere alla violenza, l'uomo afferma che avrebbe abbandonato i suoi affari nella scuola e lasciato la città, e che la maledizione lanciata su Karen è un semplice trucco che dovrebbe sparire entro pochi giorni, in quanto egli è un semplice truffatore. Dopo aver dato sfogo a tutta l'avversione repressa nei suoi confronti, Hitagi permette all'uomo di andarsene, e afferma di poter finalmente andare avanti con la sua vita; quella sera, la ragazza chiede a Koyomi di passare la notte con lei. L'indomani Koyomi trova Karen già del tutto guarita, e le Fire Sisters lasciano la casa per andare a risolvere i problemi lasciati indietro da Deishū tra i loro compagni di scuola.
8 Tsukihi Phoenix, parte uno
「つきひフェニックス 其ノ壹」 - Tsukihi Fenikkusu, sono ichi
25 febbraio 2012
Koyomi sta studiando quando è interrotto da Karen, la quale vorrebbe sdebitarsi in qualche modo per l'aiuto ricevuto. Koyomi nota con sorpresa che la sorella indossa i vestiti di Tsukihi e ha un'aria più femminile del solito. Karen gli chiede di presentarla a Suruga, sapendo che il fratello e la sportiva sono amici, ma il ragazzo rifiuta temendo che la kohai possa molestarla. Koyomi le propone tuttavia un gioco e si dichiara disposto ad esaudire la sua richiesta se Karen dovesse vincere; condizioni che Karen accetta prontamente. La sfida consiste nel farsi spazzolare i denti dal fratello per cinque minuti senza opporre resistenza. Mentre Koyomi la spazzola, entrambi cominciano a eccitarsi, e quando vengono sorpresi da Tsukihi, si rendono conto che i cinque minuti sono già passati. Mentre Tsikihi si appresta a punirli, Koyomi accetta la sconfitta e Karen gli propone di continuare da dove avevano interrotto.
9 Tsukihi Phoenix, parte due
「つきひフェニックス 其ノ貳」 - Tsukihi Fenikkusu, sono ni
3 marzo 2012
Koyomi accompagna Karen da Suruga per rispettare l'accordo. Per strada incontrano una donna che si presenta come Yozuru Kagenui e che chiede loro indicazioni. Nonostante le apparenze, Karen ha l'impressione che si tratti di una forte combattente. Non conoscendo l'edificio, Koyomi telefona a Tsubasa e scopre che la donna è in cerca della scuola abbandonata dove viveva Meme. Prima di dileguarsi, Yuzuru chiede a Koyomi di dare la stessa indicazione anche a una ragazza che lo cercherà più avanti. Dopo aver presentato Karen a Suruga, Koyomi torna a casa e si imbatte in Mayoi. Mentre i due discutono, sono raggiunti da Yotsugi Ononoki, una ragazza che domanda le stesse indicazioni per la scuola abbandonata. Koyomi è sorpreso di notare che Yotsugi può vedere Mayoi e che sia lei che Yozuru sembrano a conoscenza della situazione di lui, di sua sorella e delle sue amiche.
10 Tsukihi Phoenix, parte tre
「つきひフェニックス 其ノ參」 - Tsukihi Fenikkusu, sono san
10 marzo 2012
Shinobu chiede a Koyomi di portarla al negozio di ciambelle per approfittare di una promozione. Prima di partire il ragazzo nota che stranamente le cicatrici sul corpo di Tsukihi sono tutte sparite. Al negozio, Koyomi interroga Shinobu su Yozuru e Yotsugi, quando scorge Deishū, il quale è tornato brevemente in città per risolvere una faccenda. Dietro pagamento, Deishū racconta che Yozuru è un'esorcista specializzata in creature immortali e Yotsugi è il suo shikigami. Domandandosi se lui e Shinobu possano essere i bersagli delle due, Koyomi torna a casa e trova Yozuru e Yotsugi davanti all'abitazione. Quando Tsukihi apre la porta, Yotsugi la attacca immediatamente, facendola a pezzi. Fuori di sé, Koyomi si scaglia su Yotsugi, ma è sopraffatto da Yozuru; la donna gli mostra che il corpo di Tsukihi si è già riformato e gli rivela che Tsukihi non è la sua vera sorella, ma una fenice che ha assunto l'aspetto della ragazza. Shinobu minaccia di attaccare le esorciste, e Yozuru, sebbene sappia che il vampiro non ha la forza per fermarla, decide di ritirarsi, avvertendo però che sarebbe tornata l'indomani per uccidere Tsukihi.
11 Tsukihi Phoenix, parte quattro
「つきひフェニックス 其ノ肆」 - Tsukihi Fenikkusu, sono yon
17 marzo 2012
Dopo aver appreso da Shinobu che Tsukihi è in realtà una creatura soprannaturale che si reincarna in eterno in un nuovo feto umano dopo essere deceduta, Koyomi si reca alla scuola abbandonata per affrontare Yozuru e Yotsugi. Per prepararsi allo scontro, Shinobu succhia un po' di sangue da Koyomi, per recuperare in parte la sua vecchia forza e accrescere i poteri da vampiro del ragazzo. Shinobu accetta quindi di sfidare Yotsugi, mentre Koyomi affronta Yozuru. L'esorcista gli rivela che lei, Meme e Deishū erano compagni di università e che proprio Deishū le aveva rivelato la condizione soprannaturale di Tsukihi. Dopo aver picchiato selvaggiamente il ragazzo, Yozuru scopre che Yotsugi è stata facilmente battuta da Shinobu. L'esorcista si prepara quindi ad affrontare il vampiro, ma Koyomi si rialza e afferma che non avrebbe mai abbandonato la sorella che sia l'originale o una creatura soprannaturale. Colpita dalla determinazione del ragazzo nel voler proteggere Tsukihi e dal fatto che Koyomi non si fosse battuto con l'intento di ucciderla, Yozuru decide di arrendersi e di andarsene in pace con Yotsugi; Koyomi può così tornare a casa dalle sue sorelle.

Nekomonogatari (kuro)modifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[20][21]
1 Tsubasa Family, parte uno
「つばさファミリー 其ノ壹」 - Tsubasa Famirī sono ichi
31 dicembre 2012
2 Tsubasa Family, parte due
「つばさファミリー 其ノ貳」 - Tsubasa Famirī sono ni
31 dicembre 2012
3 Tsubasa Family, parte tre
「つばさファミリー 其ノ參」 - Tsubasa Famirī sono san
31 dicembre 2012
4 Tsubasa Family, parte quattro
「つばさファミリー 其ノ肆」 - Tsubasa Famirī sono yon
31 dicembre 2012

Monogatari: Second Seasonmodifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[22]
1 Tsubasa Tiger, parte uno
「つばさタイガー 其ノ壹」 - Tsubasa Taigā sono ichi
6 luglio 2013
È l'inizio del secondo semestre e, andando a scuola, Tsubasa incontra prima Mayoi, che le racconta di essere stata da Koyomi ma di non averlo trovato in casa, e poi un'apparizione in forma di un'enorme tigre bianca che le passa solamente a fianco. Giunta a scuola racconta a Hitagi dell'accaduto e l'amica le sconsiglia di chiedere l'aiuto di Koyomi, perché, come sempre prima di allora, si farà trovare senza bisogno di chiedere, qualora ne avranno bisogno. Poco dopo, le due vedono del fumo salire in lontananza e Tsubasa scopre che la sua casa sta andando a fuoco. Con la casa bruciata alle fondamenta e senza un posto dove passare la notte, essa informa i genitori che passerà la notte da un'amica, ma decide invece di dormire alla vecchia scuola abbandonata dove viveva Meme. Dopo essere venuta a conoscenza della situazione, Hitagi si mette in cerca dell'amica e una volta trovata la porta a casa sua, spiegando che la scuola non è un posto sicuro per una ragazza dove passare la notte. Il giorno dopo le due decidono di saltare la scuola e Hitagi riceve un messaggio da Koyomi in cui il ragazzo afferma di doversi assentare per un periodo di tempo. Mentre si preparano a fare un bagno, Hitagi chiede a Tsubasa se sia ancora innamorata di Koyomi, al che la ragazza risponde prontamente di si.
2 Tsubasa Tiger, parte due
「つばさタイガー 其ノ貳」 - Tsubasa Taigā sono ni
13 luglio 2013
Dal momento che i suoi genitori non hanno ancora trovato una nuova casa in cui abitare, Tsubasa continua a soggiornare da Hitagi. Tuttavia gli eventi recenti hanno avuto un impatto così forte su di lei, che ancora una volta viene posseduta da Black Hanekawa. L'anomalia sgattaiola via da casa di Hitagi per confrontarsi con la tigre incontrata precedentemente, dal momento che, secondo lei, il fuoco appiccato alla sua casa è stato causato dalla creatura. Dopo un breve scontro, Tsubasa torna da Hitagi e la trova sveglia ad attenderla, per niente spaventata dal suo aspetto da Black Hanekawa. Il giorno dopo Tsubasa è tornata normale e come al solito non ha mantenuto alcun ricordo della sera precedente. Hitagi le domanda nuovamente se è realmente innamorata di Koyomi.
3 Tsubasa Tiger, parte tre
「つばさタイガー 其ノ參」 - Tsubasa Taigā sono san
20 luglio 2013
Hitagi giustifica la sua domanda affermando che Tsubasa e Koyomi sono troppo diversi l'una dall'altro, citando ad esempio il fatto che la ragazza è talmente innocente da non rendersi conto se qualcuno tentasse di avvicinarla con malizia. Lo stesso giorno Tsubasa incontra Suruga a scuola, e la kohai le rivela che Koyomi le ha inviato un messaggio in cui le chiede di incontrarlo la sera alla scuola abbandonata. Di ritorno a casa di Hitagi, Tsubasa racconta l'accaduto all'amica ed entrambe decidono di non immischiarsi negli affari del ragazzo. Più tardi ricevono la visita di Karen e Tsukihi che si offrono di ospitare Tsubasa per il tempo a venire. Tsubasa accetta e si sistema nella stanza di Koyomi. Nel mezzo della notte si trasforma in Black Hanekawa e Shinobu le appare davanti spiegando che il suo collegamento con Koyomi è stato interrotto e che lo sta cercando. L'anomalia rivela allora al vampiro dell'incontro del ragazzo con Suruga programmato per quella sera e si offre di accompagnarlo, ma quando i due giungono alla scuola abbandonata trovano l'edificio completamente bruciato.
4 Tsubasa Tiger, parte quattro
「つばさタイガー 其ノ四」 - Tsubasa Taigā sono yon
27 luglio 2013
Tsubasa si risveglia l'indomani nella stanza di Koyomi. Uscendo di casa è fermata dalla madre del ragazzo, che afferma che, nonostante per la famiglia Araragi non sia un problema ospitarla, la ragazza non dovrebbe affezionarsi troppo a loro come un rimpiazzo per la sua famiglia naturale, con cui dimostra di avere delle frizioni. In seguito, camminando nel parco, Tsubasa incontra un uomo di nome Episode; un mezzo vampiro che l'aveva quasi uccisa in passato, e una donna che si fa chiamare Izuko Gaen; a cui Meme si rivolgeva con l'appellativo di senpai. Gaen afferma di sapere tutto e sorprende Tsubasa quando dimostra di essere a conoscenza dei sentimenti che la legano a Koyomi e del suo problema con la tigre. Gaen ed Episode si allontanano, spiegando che il problema di Tsubasa è suo e solo lei può risolverlo, ma le lasciano un indizio sul nome dell'anomalia, che chiamano Tormentigre. Quando la ragazza racconta a Hitagi delle sue scoperte, l'amica le rivela che gli incendi sono collegati alla sua presenza, dal momento che tutti i posti dove Tsubasa ha passato la notte sono bruciati poco dopo, il che potrebbe includere anche le case di Hitagi e Koyomi. Tornata a casa di Koyomi, Tsubasa viene coinvolta in un gioco di carte da Karen e Tsukihi e nel corso della partita capisce di soffrire di gelosia. Ormai sicura di dover fronteggiare la tigre, inizia a scrivere una lettera per Black Hanekawa, per essere sicura di condividere con lei i suoi sentimenti.
5 Tsubasa Tiger, parte cinque
「つばさタイガー 其ノ伍」 - Tsubasa Taigā sono go
3 agosto 2013
Nella lettera a Black Hanekawa, Tsubasa scrive che la tigre è un'altra apparizione determinata dai suoi sentimenti repressi, questa volta di gelosia. Inoltre chiede all'anomalia di far rientrare entrambe nel suo cuore, essendo stavolta preparata ad affrontare anche i lati negativi della sua personalità. La ragazza confronta la tigre proprio mentre questa si prepara a bruciare l'appartamento di Hitagi. Nonostante Tsubasa non abbia alcuna possibilità di sconfiggerla, riesce a tenerla in stallo abbastanza a lungo da permettere a Koyomi di arrivare e di trapassarla con una lunga spada. Prima di assorbire entrambi gli spiriti, Tsubasa riesce finalmente a dichiarare il suo amore per il ragazzo, ma viene respinta dal momento che l'amore di Koyomi per Hitagi è più forte. A seguito di questi avvenimenti i capelli di Tsubasa sono diventati a strisce bianche e nere e la ragazza li mantiene neri tingendoli. Essa inoltre si riconcilia con la sua famiglia e i tre trovano un nuovo appartamento in cui vanno ad abitare tutti insieme.
6 Sommario I
「総集編Ⅰ」 - Shōshūhen I
10 agosto 2013
Episodio riassuntivo che racconta gli eventi di Nekomonogatari (kuro) dal punto di vista di Koyomi.
7 Mayoi Jiangshi, parte uno
「まよいキョンシー 其ノ壹」 - Mayoi Kyonshī sono ichi
17 agosto 2013
È l'ultimo giorno di vacanze estive e Koyomi cerca Mayoi per restituirle lo zaino che aveva dimenticato a casa sua. Lungo la strada incontra Yotsugi che gli rivela che, proprio come lui e Mayoi, una volta è morta, ma mentre Koyomi è stato trasformato in un essere immortale e Mayoi è diventata un fantasma, è stata resuscitata da Yuzuru come shikigami per servirla. Senza alcuna traccia di Mayoi e con le parole di Yotsugi nella mente, Koyomi torna a casa e continua a pensare a cosa avrebbe potuto fare per Mayoi fino a quando Shinobu non gli ricorda che ha solo poche ore per finire i compiti estivi. Egli medita quindi sulla possibilità di tornare nel passato per finire i compiti in tempo e, con sua grande sorpresa, Shinobu gli rivela che è possibile. Giunti al tempio abbandonato, Shinobu apre un portale per il passato e i due vi passano attraverso, al fine di raggiungere il giorno precedente, ma poco dopo si rendono conto di essere arrivati undici anni nel passato.
8 Mayoi Jiangshi, parte due
「まよいキョンシー 其ノ貳」 - Mayoi Kyonshī sono ni
24 agosto 2013
Rendendosi conto di essere giunto il giorno prima della morte di Mayoi, Koyomi decide di salvarla e fare quindi in modo che non diventi un fantasma. Mentre cercavano indicazioni, egli e Shinobu incontrano una Tsubasa bambina che, sospettosa, li dirige verso una stazione della polizia. I due riescono a farsi dare l'indirizzo di Mayoi da un agente. Il giorno seguente tornano per cercare di guidarla sana e salva fino alla casa di sua madre, ma dopo aver atteso ore, compare il padre di Mayoi e dice loro che la piccola è uscita di casa presto quella mattina. Koyomi riesce ad incontrare Mayoi nello stesso luogo dove l'ha vista la prima volta e, dopo averla spaventata, la salva dall'impatto con un camion: il piano per salvarle la vità è compiuto. Tuttavia, dopo essere tornati nel presente, Koyomi realizza che le sue azioni hanno cambiato drasticamente il corso della storia così come la conosceva, portando il mondo alla distruzione.
9 Mayoi Jiangshi, parte tre
「まよいキョンシー 其ノ參」 - Mayoi Kyonshī sono san
31 agosto 2013
Una volta tornati nel presente, Koyomi e Shinobu trovano la città completamente deserta e in breve capiscono che quella è una conseguenza derivante dal fatto di aver salvato Mayoi nel passato. Avendo letto la data sul giornale più recente trovato, i due intuiscono che qualcosa di terribile è accaduto durante gli eventi di Tsubasa Cat; decidono quindi di tornare al santuario per cercare di tornare nel passato. Una volta lì, scoprono che Meme ha messo un amuleto diverso, il quale impedisce loro di usare i suoi poteri. Giunta la notte, i due vengono circondati da esseri non-morti. Dopo essere scappati, Shinobu si rende conto che quei non-morti una volta erano dei vampiri e che hanno perduto il loro padrone. Shinobu afferma che quel padrone altri non è che sé stessa. Infatti, quando Shinobu scappò di casa, fu Mayoi ad aiutare Koyomi a ritrovarla e, dato che nell'attuale linea temporale Mayoi non è diventata un fantasma, lei non sarà mai diventata sua amica e quindi non potrà aiutarlo a trovare Shinobu. Quel Koyomi sarà dunque ucciso da Black Hanekawa e Shinobu darà inizio a una prolificazione vampirica a livello mondiale per poi decidere infine di suicidarsi. Tentando di trovare sopravvissuti, Koyomi e Shinobu usano dei fuochi d'artificio per attirare l'attenzione di chiunque fosse riuscito a salvarsi, ma riescono solo a radunare altri non-morti.
10 Mayoi Jiangshi, parte quattro
「まよいキョンシー 其ノ貳」 - Mayoi Kyonshī sono yon
7 settembre 2013
D'improvviso compare una giovane donna che mette in fuga i non-morti lanciando loro dei chicchi di riso; Koyomi scopre che la ragazza non è altro che Mayoi da grande. Tramite Mayoi, Meme, il quale aveva previsto questo scenario, spiega in una lettera a Koyomi e Shinobu che si trovano in una dimensione parallela e che prima di tornare alla loro linea temporale devono distruggere la Shinobu alternativa, ancora viva, per fermare la diffusione dell'epidemia ed evitare la fine del mondo. Dopo essersi congedati dalla Mayoi adulta, Koyomi e Shinobu ritornano al santuario, dove la Shinobu alternativa piange di gioia nello scoprire che in un'altra linea temporale è riuscita a riunirsi con Koyomi e si offre di sacrificarsi per permettere ai due di tornare alla loro dimensione. Di ritorno nella sua linea temporale, Koyomi incontra Mayoi bambina e la accompagna a casa sua per restituirle lo zaino.
11 Sommario II
「総集編Ⅱ」 - Shōshūhen II
14 settembre 2013
Episodio riassuntivo che racconta gli eventi di Bakemonogatari dal punto di vista di Koyomi.
12 Nadeko Medusa, parte uno
「なでこメドゥーサ 其ノ壹」 - Nadeko Medūsa sono ichi
21 settembre 2013
13 Nadeko Medusa, parte due
「なでこメドゥーサ 其ノ貳」 - Nadeko Medūsa sono ni
28 settembre 2013
14 Nadeko Medusa, parte tre
「なでこメドゥーサ 其ノ參」 - Nadeko Medūsa sono san
5 ottobre 2013
15 Nadeko Medusa, parte quattro
「なでこメドゥーサ 其ノ肆」 - Nadeko Medūsa sono yon
12 ottobre 2013
16 Sommario III
「総集篇Ⅲ」 - Sōshūhen III
19 ottobre 2013
Episodio riassuntivo che racconta gli eventi delle puntate 11, 13, 14 e 15 di Bakemonogatari e tutto Nisemonogatari, narrati da Koyomi.
17 Shinobu Time, parte uno
「しのぶタイム 其ノ壹」 - Shinobu Taimu sono ichi
26 ottobre 2013
Dopo aver fatto ritorno dal suo viaggio nel tempo ed essersi imbattuto in Mayoi, Koyomi si dirige a casa sua per restituirle lo zaino. Qui incappano in una creatura che sembra composta da oscurità e decidono di fuggire, mentre il nemico misterioso li insegue. I due riescono a seminarlo grazie all'intervento di Yotsugi, che li conduce alla scuola abbandonata di Meme. Con Mayoi svenuta nel corso della fuga, Yotsugi ruba un bacio a Koyomi come ricompensa per il suo aiuto e poi si dilegua, lasciando il giovane in balia di una gelosa Shinobu e, per calmarla, il ragazzo bacia anche lei. Koyomi chiede al vampiro di dirgli quello che sa a proposito dell'entità oscura che ha visto in precedenza e Shinobu afferma di averla già incontrata 400 anni prima, nel corso del suo precedente viaggio in Giappone. Ella aggiunge inoltre che, se non eliminata, l'oscurità potrebbe causare la distruzione dell'intera città.
18 Shinobu Time, parte due
「しのぶタイム 其ノ貳」 - Shinobu Taimu sono ni
2 novembre 2013
19 Shinobu Time, parte tre
「しのぶタイム 其ノ參」 - Shinobu Taimu sono san
9 novembre 2013
20 Shinobu Time, parte quattro
「しのぶタイム 其ノ肆」 - Shinobu Taimu sono yon
16 novembre 2013
21 Hitagi End, parte uno
「ひたぎエンド 其ノ壹」 - Hitagi Endo sono ichi
23 novembre 2013
22 Hitagi End, parte due
「ひたぎエンド 其ノ貳」 - Hitagi Endo sono ni
30 novembre 2013
23 Hitagi End, parte tre
「ひたぎエンド 其ノ參」 - Hitagi Endo sono san
7 dicembre 2013
24 Hitagi End, parte quattro
「ひたぎエンド 其ノ肆」 - Hitagi Endo sono yon
14 dicembre 2013
25 Hitagi End, parte cinque
「ひたぎエンド 其ノ伍」 - Hitagi Endo sono go
21 dicembre 2013
26 Hitagi End, parte sei
「ひたぎエンド 其ノ陸」 - Hitagi Endo sono roku
28 dicembre 2013

Hanamonogatarimodifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[23]
1 Suruga Devil, parte uno
「するがデビル 其ノ壹」 - Suruga Debiru sono ichi
16 agosto 2014
Araragi e Hitagi si sono diplomati e hanno lasciato l'istituto, mentre Suruga inizia il suo terzo e ultimo anno di scuola superiore. La ragazza è ancora sotto l'influenza della maledizione che ha trasformato il suo braccio sinistro in una zampa di scimmia. Giuntale notizia che in città ha iniziato ad operare un demone che risolve i problemi della gente e temendo che possa trattarsi inconsciamente di lei, Suruga decide di contattare la creatura. Scopre quindi che si tratta di Rouka Numachi, sua rivale ai tempi in cui entrambe giocavano a basket, che, dopo un incidente al piede, ha deciso di creare la messinscena del demone per consolarsi del fatto che anche altre persone abbiano dei problemi. Pur convinta che i motivi di Rouka siano sbagliati, Suruga ritiene che il servizio della ragazza non faccia male a coloro che ne fanno richiesta e decide di non smascherarla. Il giorno dopo si risveglia con la sua mano sinistra ritornata alla forma umana.
2 Suruga Devil, parte due
「するがデビル 其ノ貳」 - Suruga Debiru sono ni
16 agosto 2014
In seguito alla misteriosa guarigione del suo braccio Suruga ha diverse domande da porre a Rouka, ma scopre che ha lasciato la città. Per cercare di rintracciarla Suruga si reca in stazione dove viene intercettata da Deishū Kaiki. Messa in guardia sul suo conto da parte di Koyomi e Hitagi, la ragazza tenta di scappare ma Deishū la invita cordialmente a parlare. Egli racconta di aver conosciuto in gioventù la madre di Suruga, Tooe Gaen, e di averle promesso di prendersi cura della figlia in caso di scomparsa della donna. L'uomo mette inoltre in guardia Suruga sull'uso della zampa di scimmia, consigliandole di consegnarla al collezionista che sta raccogliendo le varie parti del demone e che la contatterà di lì a poco. Alla domanda di Suruga su come avesse fatto a sapere che sarebbe giunta in stazione quello stesso giorno, Keiki risponde di essere stato avvertito da Rouka.
3 Suruga Devil, parte tre
「するがデビル 其ノ參」 - Suruga Debiru sono san
16 agosto 2014
Suruga si rende conto che il collezionista di parti del demone è proprio Rouka e che è stata la ragazza a prenderle la zampa di scimmia. Suruga rivela a Rouka il desiderio che la spinse a utilizzare l'oggetto, in cambio del racconto di quello che Rouka aveva fatto nei tre anni in cui le due ragazze non si erano viste. In seguito a un incidente in cui si ruppe la gamba e che ne precluse la possibilità di giocare a basket, Rouka aveva perso la speranza nel futuro, fino a quando si rese conto che ascoltare i problemi delle persone la faceva stare meglio e al tempo stesso permetteva ai suoi interlocutori di liberarsi del peso delle loro ansie fino a che queste non si risolvessero da sole. Ancora non appagata, Suruga chiede a Rouka il motivo per cui ha iniziato a collezionare le parti del demone.
4 Suruga Devil, parte quattro
「するがデビル 其ノ肆」 - Suruga Debiru sono yon
16 agosto 2014
Rouka racconta di aver ottenuto la gamba di scimmia da una certa Rouka Hanadori, ragazza incinta che aveva rivelato all'oggetto le sue preoccupazioni; dopo averla consolata la gamba era passata a Rouka. Considerando il demone un concorrente nella sua attività di collezionista di problemi, Rouka si era quindi messa a raccogliere le parti del mostro, ottenendone già molte, incurante del fatto che il demone potrebbe prendere il sopravvento su di lei. Parlando la sera con Karen, Suruga scopre che la vera Rouka Numachi è morta suicida tre anni prima. Durante una corsa incontra Koyomi e gli chiede consiglio sul da farsi, in bilico tra il desiderio di aiutare Rouka e il non fare niente, dal momento che la ragazza sembra essere contenta del suo hobby del collezionismo. Dopo essersi confrontata con il suo senpai, Suruga decide infine di esorcizzare Rouka. Tornata a casa trova un pacco inviatole da Deishū e contenente la testa di scimmia.
5 Suruga Devil, parte cinque
「するがデビル 其ノ伍」 - Suruga Debiru sono go
16 agosto 2014
Suruga dà nuovamente appuntamento a Rouka, presentandole la testa di scimmia. Nonostante le richieste della ragazza, Suruga si rifiuta di consegnarle l'oggetto e la sfida invece a una partita secca a basket in cui essa avrebbe consegnato la testa in caso di sconfitta oppure Rouka avrebbe smesso di collezionare le parti del demone se la vincitrice fosse risultata Suruga. Durante la sfida Suruga scopre che Rouka non è consapevole di essere un fantasma e ciò aumenta in lei il desiderio di esorcizzarla. Infine lo scontro viene vinto da Suruga e il fantasma di Rouka trapassa in pace lasciando dietro di sé le parti di scimmia. Suruga consegna gli oggetti a Koyomi e si fa tagliare i capelli per poter riprendere a fare sport, senza più l'assillo del baccio di scimmia.

Tsukimonogatarimodifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[24]
1 Yotsugi Doll, parte uno
「よつぎドール 其ノ壹」 - Yotsugi Dōru sono ichi
31 dicembre 2014
Il 13 febbraio, Koyomi viene svegliato da Karen e Tsukihi, le quali lo spronano a impegnarsi nello studio in vista degli imminenti esami di ammissione all'università. Karen poi esce per fare una corsa e chiede al fratello di preparare un bagno caldo per il suo rientro. Dopo aver riempito la vasca, tuttavia, Koyomi decide di sfruttare l'acqua per un bagno veloce e scopre che Tsukihi ha avuto la stessa idea. Dopo un iniziale litigio, i due giungono al compromesso di fare il bagno insieme. Tsukihi informa il fratello che Nadeko è stata dimessa dall'ospedale dopo l'incidente che l'aveva vista trasformarsi nella divinità serpente. Koyomi prevede che senza più la divinità a stabilizzare la zona, il tempio Shirahebi fungerà da accumulo di energia spirituale con il conseguente aumento di casi di apparizioni in città, e si prefigge quindi di ripristinare l'equilibrio prima di andarsene per l'università. Mentre i due continuano a fare il bagno, Koyomi si accorge che lo specchio non riflette la sua sua immagine, come se fosse diventato a tutti gli effetti un vampiro.
2 Yotsugi Doll, parte due
「よつぎドール 其ノ貳」 - Yotsugi Dōru sono ni
31 dicembre 2014
Koyomi riesce a evitare che Tsukihi noti l'assenza del suo riflesso allo specchio e il loro bagno è infine interrotto da Karen, tornata a casa dopo la corsa. Dopo essersi confrontato con Shinobu, Koyomi accetta di chiedere aiuto a uno specialista: Yozuru Kagenui. Grazie alla mediazione di Izuko Gaen, Koyomi e Shinobu si danno appuntamento con Yozuru e Yotsugi la sera in una sala giochi. Per proteggerle da possibili ripercussioni da parte dell'esorcista come avvenuto durante gli eventi di Tsukihi Phoenix, prima di partire il ragazzo chiede alle sorelle di andare a pernottare da Suruga. Per confermare i suoi sospetti, Yozuru spezza due dita a Koyomi, il quale le guarisce in poco tempo grazie ai suoi poteri da vampiro. La specialista afferma quindi che il ragazzo sta progressivamente diventando un vampiro, a causa del fatto di aver fatto ricorso per troppe volte alla sua trasformazione in vampiro nell'ultimo periodo. Koyomi chiede come fare per ripristinare la sua natura umana, ma Yotsugi gli risponde che ciò non è più possibile.
3 Yotsugi Doll, parte tre
「よつぎドール 其ノ參」 - Yotsugi Dōru sono san
31 dicembre 2014
Sebbene non ci sia modo di ripristinare totalmente la sua natura umana, Yozuru rivela a Koyomi che è possibile perlomeno interrompere l'avanzata della trasformazione; per fare ciò il ragazzo deve però rinunciare per sempre a fare uso dei suoi poteri da vampiro. Koyomi promette di evitare di trasformarsi nuovamente, nonostante in cuor suo dubiti della sua capacità di astenersi dal ricorrere alle sue abilità se i suoi cari dovessero trovarsi in pericolo. Yozuru riceve una telefonata da Izuko, che la avverte che le sorelle di Koyomi e Suruga si trovano in pericolo. Quando infatti Yotsugi e il ragazzo giungono a casa della kohai, trovano che le ragazze sono scomparse e che il loro rapitore ha lasciato una serie di origami in forma di uccello. Tornato da Yozuru, Koyomi apprende che il sequestro delle sue sorelle è opera di Teori Tadatsuru, un esorcista solitario specializzato in creature immortali, e che l'intera operazione è probabilmente una trappola per attirare Koyomi e Shinobu, i veri obiettivi di Teori. Su uno degli origami il gruppo trova un indizio che indica il tempio Shirahebi, e Koyomi e Yotsugi si preparano a recarsi sul posto.
4 Yotsugi Doll, parte quattro
「よつぎドール 其ノ肆」 - Yotsugi Dōru sono yon
31 dicembre 2014
Durante l'avvicinamento al tempio Yotsugi rivela di essere stata creata da Yozuru, Teori, Meme e Deishū durante i loro studi universitari e che Yozuru e Teori avevano litigato per il suo possesso, fino a quando la shikigami scelse di stare con Yozuru. Confidando nel fatto che Teori sia ancora interessato a lei, Yozuru suggerisce a Koyomi di usarla come merce di scambio in cambio del rilascio dei prigionieri. Koyomi tuttavia rifiuta l'idea e le chiede invece di portare in salvo le ragazze mentre lui affronta l'esorcista. Giunti al tempio i due mettono in atto il piano. Taori rivela di aver rapito le sorelle di Koyomi per farlo uscire allo scoperto e ucciderlo, ma non riesce a togliersi di dosso l'idea di essere stato manipolato nel recitare una parte voluta da altri. Prima del confronto finale, però, Taori viene ucciso da Yotsugi davanti agli occhi di un attonito Koyomi. La shikigami ammette quindi di aver agito per conto proprio perché è un mostro e mette in guardia il ragazzo dal diventare come lei. Trovate Karen, Tsukihi e Suruga, i due le riaccompagnano a casa. Infine Koyomi scopre che Yotsugi, che le sue sorelle scambiano per una bambola, è venuta ad abitare con loro, in modo da evitare che tra lei e Koyomi si crei una spaccatura.

Owarimonogatarimodifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1 Ougi Formula
「おうぎフォーミュラ」 - Ougi Formula
4 ottobre 2015
2 Sodachi Riddle, parte uno
「そだちリドル 其ノ壹」 - Sodachi Riddle sono ichi
11 ottobre 2015
3 Sodachi Riddle, parte due
「そだちリドル 其ノ貳」 - Sodachi Riddle sono ni
18 ottobre 2015
4 Sodachi Lost, parte uno
「そだちロスト 其ノ壹」 - Sodachi Lost sono ichi
25 ottobre 2015
5 Sodachi Lost, parte due
「そだちロスト 其ノ貳」 - Sodachi Lost sono ni
1º novembre 2015
6 Sodachi Lost, parte tre
「そだちロスト 其ノ參」 - Sodachi Lost sono san
8 novembre 2015
7 Shinobu Mail, parte uno
「しのぶメイル 其ノ壹」 - Shinobu Mail sono ichi
15 novembre 2015
8 Shinobu Mail, parte due
「しのぶメイル 其ノ貳」 - Shinobu Mail sono ni
22 novembre 2015
9 Shinobu Mail, parte tre
「しのぶメイル 其ノ參」 - Shinobu Mail sono san
29 novembre 2015
10 Shinobu Mail, parte quattro
「しのぶメイル 其ノ肆」 - Shinobu Mail sono shi
6 dicembre 2015
11 Shinobu Mail, parte cinque
「しのぶメイル 其ノ伍」 - Shinobu Mail sono go
13 dicembre 2015
12 Shinobu Mail, parte sei
「しのぶメイル 其ノ陸」 - Shinobu Mail sono roku
20 dicembre 2015

Koyomimonogatarimodifica | modifica wikitesto

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1 Koyomi Stone
「こよみストーン」 - Koyomi Sutōn
10 gennaio 2016
2 Koyomi Flower
「こよみフラワー」 - Koyomi Furawā
17 gennaio 2016
3 Koyomi Sand
「こよみサンド」 - Koyomi Sando
24 gennaio 2016
4 Koyomi Water
「こよみウォーター」 - Koyomi Wōtā
31 gennaio 2016
5 Koyomi Wind
「こよみウインド」 - Koyomi Uindo
7 febbraio 2016
6 Koyomi Tree
「こよみツリー」 - Koyomi Tsurī
14 febbraio 2016
7 Koyomi Tea
「こよみティー」 - Koyomi Tī
21 febbraio 2016
8 Koyomi Mountain
「こよみマウンテン」 - Koyomi Maunten
28 febbraio 2016
9 Koyomi Torus
「こよみトーラス」 - Koyomi Tōrasu
6 marzo 2016
10 Koyomi Seed
「こよみシード」 - Koyomi Shīdo
13 marzo 2016
11 Koyomi Nothing
「こよみナッシング」 - Koyomi Nasshingu
20 marzo 2016
12 Koyomi Dead
「こよみデッド」 - Koyomi Deddo
27 marzo 2016

Notemodifica | modifica wikitesto

Annotazioni
  1. ^ In giapponese "sentimenti" (思い omoi?) e "pesante" (重い omoi?) si leggono nello stesso modo.
Fonti
  1. ^ (JA) Bakemonogatari official website, Bakemonogatari.com. URL consultato il 18 agosto 2013.
  2. ^ (EN) NisiOisin's Bakemonogatari Light Novels to Get Anime, Anime News Network, 4 aprile 2008. URL consultato il 18 agosto 2013.
  3. ^ (JA) Sito ufficiale del Nisio Isin Anime Project, Nisioisin-anime.com. URL consultato il 18 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Bakemonogatari Anime Promo Video Posted, Anime News Network, 18 marzo 2009. URL consultato il 18 agosto 2013.
  5. ^ (EN) Bakemonogatari Anime Promo Video Streamed, Anime News Network. URL consultato il 18 agosto 2013.
  6. ^ (EN) Scott Green, Aniplex of America Reveals "Bakemonogatari" Blu-Ray Release Information, Crunchyroll.com, 10 settembre 2012. URL consultato il 18 agosto 2013.
  7. ^ (EN) Nisemonogatari Anime to Premiere on January 7, Anime News Network, 8 dicembre 2011. URL consultato il 18 agosto 2013.
  8. ^ (EN) Scott Green, Aniplex USA Announces "Nisemonogatari" and "Oreimo" Blu-ray Plans, Crunchyroll.com, 19 gennaio 2013. URL consultato il 18 agosto 2013.
  9. ^ (EN) Nekomonogatari (Black) Anime's Promo Streamed, Anime News Network, 7 dicembre 2012. URL consultato il 18 agosto 2013.
  10. ^ (EN) NisiOisin's Nekomonogatari (Black) Anime to Air on TV, Anime News Network, 26 settembre 2012. URL consultato il 18 agosto 2013.
  11. ^ (EN) Monogatari 2nd Season to Run for 1/2 Year Starting in July, Anime News Network, 7 gennaio 2013. URL consultato il 23 luglio 2013.
  12. ^ (EN) Hanamonogatari to Be Separate From Rest of Monogatari 2nd Season, Anime News Network, 11 luglio 2013. URL consultato il 18 agosto 2013.
  13. ^ (EN) Monogatari Series' Hanamonogatari Delayed Until August 16, Anime News Network, 13 maggio 2014. URL consultato l'8 luglio 2014.
  14. ^ (EN) NisiOisin's Kizumonogatari Light Novel Gets Anime (Updated), Anime News Network, 28 luglio 2010. URL consultato il 18 agosto 2013.
  15. ^ (JA) 作品情報, Mediaarts-db.jp. URL consultato il 31 agosto 2016.
  16. ^ (EN) Bakemonogatari's 1st Unaired Episode Begins Streaming, Anime News Network, 2 novembre 2009. URL consultato il 21 agosto 2013.
  17. ^ (EN) Bakemonogatari's 2nd Unaired Episode Streams in Japan, Anime News Network, 23 febbraio 2010. URL consultato il 21 agosto 2013.
  18. ^ (EN) Final Bakemonogatari Episode Streams Today, Anime News Network, 25 giugno 2010. URL consultato il 21 agosto 2013.
  19. ^ (JA) 偽物語[ニセモノ ガタリ], Mediaarts-db.jp. URL consultato il 31 agosto 2016.
  20. ^ (JA) 猫物語[ネコモノガタリ] 黒, Mediaarts-db.jp. URL consultato il 31 agosto 2016.
  21. ^ (JA) 猫物語(黒) アニメ公式サイト, Monogatari-series.com. URL consultato il 31 agosto 2016.
  22. ^ (EN) アニメ「<物語>シリーズ セカンドシーズン」, Tokyo MX. URL consultato il 13 gennaio 2015.
  23. ^ (JA) 花物語, Mediaarts-db.jp. URL consultato il 31 agosto 2016.
  24. ^ (JA) 憑物語[ツキモノガタリ] よつぎドール, Mediaarts-db.jp. URL consultato il 31 agosto 2016.
Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga