Fiat Ecobasic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiat Ecobasic
- 01 Fiat Ecobasic.jpg
La Fiat Ecobasic esposta al museo dell'automobile di Torino
Descrizione generale
Costruttore Italia  FIAT
Tipo principale Concept car
Produzione dal 1999 al 2000
Esemplari prodotti 10
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3.480 mm
Massa 750 kg
Altro
Stile Roberto Giolito
Museo Nazionale Dell'Automobile - Torino, Italy. - Fiat Ecobasic concept. (11204106186).jpg

La Fiat Ecobasic è una concept car ecologica costruita dalla casa automobilistica italiana FIAT nel 2000, in 10 esemplari.

Contestomodifica | modifica wikitesto

Il prototipo avrebbe dovuto essere svelato dalla casa torinese nel dicembre 1999 al Motorshow di Bologna,[1] per poi slittata al salone dell'automobile di Ginevra nel marzo 2000.[2] La Ecobasic possiede delle caratteristiche all'avanguardia per l'epoca, tra cui la struttura in alluminio.

Caratteristichemodifica | modifica wikitesto

La "funzionale" calandra

La Ecobasic è stata omologata secondo gli standard NCAP, dato che i materiali che ne ricoprono la struttura sono tutti riciclabili. Il disegno della concept è stato attentamente studiato in galleria del vento, vantando infatti un coefficiente di resistenza aerodinamica di soli 0,28.

L'interno della Ecobasic è molto semplice, ma allo stesso tempo funzionale e originale come si confà a una city car: la plancia è ridotta all'essenziale, i sedili sia anteriori che posteriori sono molto comodi, e lo spazio per i passeggeri equivale all'88% del totale.

Meccanicamodifica | modifica wikitesto

Il motore con cui è equipaggiata la concept è un 1.2 turbodiesel 16v da 61 CV dotato di tecnologia common rail; la vettura raggiunge una velocità massima di 160 km/h autolimitata, accelerando da 0 a 100 km/h in 13 secondi. Il cambio è automatico a 5 rapporti. L'Ecobasic ha un consumo dichiarato di 2,8l/100 km.[3]

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ 1999 Fiat Ecobasic, archivioprototipi.it.
  2. ^ Luca Ciferri, Ecobasic, il futuro secondo Fiat, in la Repubblica, 6 dicembre 1999.
  3. ^ Fiat – Ecobasic, infomotori.com, 2 gennaio 2001.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto