Governo Fortis II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Governo Fortis II
Alessandro Fortis 1898.jpg
Stato Italia Italia
Presidente del Consiglio Alessandro Fortis
(Sinistra storica)
Coalizione Sinistra storica
Legislatura XXII
Giuramento 24 dicembre 1905
Dimissioni 8 febbraio 1906
Governo successivo Sonnino I
8 febbraio 1906
Left arrow.svg Fortis I Sonnino I Right arrow.svg

Il Governo Fortis II è stato in carica dal 24 dicembre 1905 all'8 febbraio 1906 per un totale di 46 giorni, ovvero 1 mese e 15 giorni.

Presidente del Consiglio dei ministrimodifica | modifica wikitesto

Alessandro Fortis

Ministerimodifica | modifica wikitesto

Affari Esterimodifica | modifica wikitesto

Ministro Antonino Paternò-Castello

Agricoltura, Industria e Commerciomodifica | modifica wikitesto

Ministro Alessandro Fortis ad interim fino al 26 dicembre 1905
Nerio Malvezzi de' Medici dal 26 dicembre 1905 all'8 febbraio 1906

Finanzemodifica | modifica wikitesto

Ministro Pietro Vacchelli

Grazia e Giustizia e Cultimodifica | modifica wikitesto

Ministro Camillo Finocchiaro Aprile

Guerramodifica | modifica wikitesto

Ministro Luigi Majnoni d'Intignano

Internomodifica | modifica wikitesto

Ministro Alessandro Fortis

Lavori Pubblicimodifica | modifica wikitesto

Ministro Francesco Tedesco

Marinamodifica | modifica wikitesto

Ministro Carlo Mirabello

Poste e Telegrafimodifica | modifica wikitesto

Ministro Ignazio Marsengo-Bastia

Pubblica Istruzionemodifica | modifica wikitesto

Ministro Errico De Marinis

Tesoromodifica | modifica wikitesto

Ministro Paolo Carcano