Governo Giolitti I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Governo Giolitti I
Giolitti2.jpg
Stato Italia Italia
Presidente del Consiglio Giovanni Giolitti
Legislatura XVII
Giuramento 15 maggio 1892
Dimissioni 15 dicembre 1893
Governo successivo Crispi III
15 dicembre 1893
Left arrow.svg Di Rudinì I Crispi III Right arrow.svg

Il Governo Giolitti I è stato in carica dal 15 maggio 1892 al 15 dicembre 1893 per un totale di 579 giorni, ovvero 1 anno e 7 mesi.

  • Composizione del governo:

Presidente del Consiglio dei ministrimodifica | modifica wikitesto

Giovanni Giolitti

Ministerimodifica | modifica wikitesto

Affari Esterimodifica | modifica wikitesto

Ministro Benedetto Brin

Agricoltura, Industria e Commerciomodifica | modifica wikitesto

Ministro Pietro Lacava

Finanzemodifica | modifica wikitesto

Ministro Vittorio Ellena fino al 7 luglio 1892
Bernardino Grimaldi ad interim dal 7 luglio 1892 al 24 maggio 1893
Lazzaro Gagliardo dal 24 maggio 1893 al 15 dicembre 1893

Grazia e Giustizia e Cultimodifica | modifica wikitesto

Ministro Teodorico Bonacci fino al 24 maggio 1893
Lorenzo Eula dal 24 maggio 1893 all'8 luglio 1893
Giacomo Armò dall'8 luglio 1893 al 27 settembre 1893
Francesco Santamaria-Nicolini dal 27 settembre 1893 al 15 dicembre 1893

Guerramodifica | modifica wikitesto

Ministro Luigi Pelloux

Internomodifica | modifica wikitesto

Ministro Giovanni Giolitti

Lavori Pubblicimodifica | modifica wikitesto

Ministro Francesco Genala fino al 12 settembre 1893
Giovanni Giolitti ad interim dal 12 settembre 1893 al 15 dicembre 1893

Marinamodifica | modifica wikitesto

Ministro Simone Antonio Pacoret De Saint-Bon fino al 28 settembre 1892
Benedetto Brin ad interim dal 28 settembre 1892 all'8 dicembre 1892
Carlo Alberto Racchia dall'8 dicembre 1892 al 15 dicembre 1893

Poste e Telegrafimodifica | modifica wikitesto

Ministro Camillo Finocchiaro Aprile

Pubblica Istruzionemodifica | modifica wikitesto

Ministro Ferdinando Martini

Tesoromodifica | modifica wikitesto

Ministro Bernardino Grimaldi