Governo Giolitti II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Governo Giolitti II
Giolitti2.jpg
Stato Italia Italia
Presidente del Consiglio Giovanni Giolitti
Legislatura XXII
Giuramento 3 novembre 1903
Dimissioni 4 marzo 1905
Governo successivo Tittoni
16 marzo 1905
Left arrow.svg Zanardelli Tittoni Right arrow.svg

Il Governo Giolitti II è stato in carica dal 3 novembre 1903 al 16 marzo 1905 per un totale di 499 giorni, ovvero 1 anno, 4 mesi e 13 giorni.

  • Composizione del governo:

Presidente del Consiglio dei ministrimodifica | modifica wikitesto

Giovanni Giolitti

Ministerimodifica | modifica wikitesto

Affari Esterimodifica | modifica wikitesto

Ministro Tommaso Tittoni

Agricoltura, Industria e Commerciomodifica | modifica wikitesto

Ministro Luigi Rava

Finanzemodifica | modifica wikitesto

Ministro Pietro Rosano fino al 9 novembre 1903
Luigi Luzzatti ad interim dal 9 novembre 1903 al 24 novembre 1904
Angelo Majorana Calatabiano dal 24 novembre 1904 al 12 marzo 1905

Grazia e Giustizia e Cultimodifica | modifica wikitesto

Ministro Scipione Ronchetti

Guerramodifica | modifica wikitesto

Ministro Ettore Pedotti

Internomodifica | modifica wikitesto

Ministro Giovanni Giolitti

Lavori Pubblicimodifica | modifica wikitesto

Ministro Francesco Tedesco

Marinamodifica | modifica wikitesto

Ministro Giovanni Giolitti ad interim fino al 9 novembre 1903
Carlo Mirabello dal 9 novembre 1903 al 12 marzo 1905

Poste e Telegrafimodifica | modifica wikitesto

Ministro Enrico Stelluti Scala fino al 5 dicembre 1904
Francesco Tedesco ad interim dal 5 dicembre 1904 al 12 marzo 1905

Pubblica Istruzionemodifica | modifica wikitesto

Ministro Vittorio Emanuele Orlando

Tesoromodifica | modifica wikitesto

Ministro Luigi Luzzatti

Voci correlatemodifica | modifica wikitesto