Joseph Henry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joseph Henry

Joseph Henry (Albany, 1797Washington, 1878) è stato un fisico statunitense.

Studimodifica | modifica wikitesto

Studiò le correnti indotte e realizzò degli elettromagneti che consentirono in seguito lo sviluppo del telegrafo.

Contemporaneamente a Michael Faraday, scoprì il fenomeno dell'autoinduzione (1832) notando che un magnete spostandosi all'interno di un campo magnetico produceva corrente elettrica. Elaborò uno dei primi modelli di motore elettrico ed inventò il campanello elettrico (1831).

Divenuto membro della Smithsonian Institution, ne fu anche il primo segretario dall'anno 1846 al 1878.

Porta il suo nome l'unità di misura dell'induttanza (simbolo H).

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto

https://siarchives.si.edu/history/exhibits/henry/joseph-henrys-life

Predecessore Segretario della Smithsonian Institution Successore Smithsonian logo color.svg
inesistente 1846 - 1878 Spencer Fullerton Baird
18781887
Controllo di autorità VIAF: (EN14839917 · LCCN: (ENn79023046 · ISNI: (EN0000 0000 8076 4334 · GND: (DE119093839 · BNF: (FRcb123174139 (data) · CERL: cnp01367627