Lemon Drop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lemon-Drop.jpg
Chilli35.jpg
Piccantezza: Alta
(SU 15.000 – 30.000)

Lemon Drop, conosciuto anche come Kellu Uchu, Hot lemon ed Ají limon, (letteralmente: "goccia di limone") è una cultivar di peperoncino della specie Capsicum baccatum, originaria del Perù.[1][2][3] Ha una forma a cono, con delle dimensioni di circa 60 millimetri di lunghezza e 12 millimetri di larghezza con qualche piega e arricciamento sul fusto.[2]

Le reazioni successive all'assaggio del lemon drop variano dal "delizioso"[4], al sapore di "sapone per le mani"[5], ma il peperoncino viene comunemente descritto come dolce, leggermente piccante e dal sapore agrumato.[6][7][8][9]

Storiamodifica | modifica wikitesto

Cocktail a base di Lemon Drop

Il peperoncino è originario delle Ande Peruviane ed è conosciuto localmente con il nome di Kellu Uchu. È molto impiegato in cucina e solitamente viene utilizzato all'interno di piatti a base di pesce, nelle salse e nelle insalate. Così come altri cultivar della specie dei baccatum, anche il lemon drop era sconosciuto in Occidente fino ai primi anni 90. Successivamente ha iniziato a guadagnare grande popolarità, grazie anche ai diversi cocktail preparati con esso.[2][10]

Descrizionemodifica | modifica wikitesto

Piante rappresentative della specie dei Capsicum baccatum, ad un anno dalla coltivazione possono raggiungere altezze che vanno dagli 1.50 metri a 2 metri, mentre la larghezza può essere di 50 - 70 centimetri. La pianta si sviluppa in altezza ed è estremamente ramificata. Le foglie sono abbastanza strette ed hanno un colore verde scuro, mentre i petali possono avere dei colori verdi - biancastri con delle macchie di colore giallo - verdi. È un tipo di pianta altamente produttiva, infatti in un anno può produrre circa 100 frutti. I frutti sono conici, di colore giallo intenso. Il tempo che intercorre tra la fecondazione dei fiori e la maturazione dei frutti è di circa 80 giorni. Inoltre, il nome deriva anche dal suo sapore agrumato e dal suo retrogusto al sapore di limone.[3][10]

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Lemon Drop, in Catalogo delle varietà di peperoncino, Associazione Internazionale Studio Peperoncino e Solanacee (AISPES). URL consultato il 29 settembre 2015.
  2. ^ a b c lemon drop chile pepper database, su www.thechileman.org. URL consultato il 28 settembre 2016.
  3. ^ a b Dave DeWitt e Paul W. Bosland, The Complete Pepper Book: A Gardener's Guide to Choosing, Growing, Preserving, and Cooking, Timber Press, 2009, ISBN 978-0881929201.
  4. ^ snacksandsuch, Lemon Drop test, 29 ottobre 2010. URL consultato il 28 settembre 2016.
  5. ^ tedbarrus, AJI LIMON OFFICIAL FBI POD REVIEW LEMON PEPPER ), 26 settembre 2013. URL consultato il 28 settembre 2016.
  6. ^ Aaron's Food Adventures, Three Aji Limon Peppers (30,000 - 50,000 Scovilles each) | Afterburn, 06 ottobre 2013. URL consultato il 28 settembre 2016.
  7. ^ Rick Hess, Aji Limon Review, 23 agosto 2012. URL consultato il 28 settembre 2016.
  8. ^ George Payne, Pepper Lover's Aji Limon Pod Test, 17 luglio 2013. URL consultato il 28 settembre 2016.
  9. ^ paulmtonkin, Aji Lemon Homegrown Pod Test, 27 luglio 2011. URL consultato il 28 settembre 2016.
  10. ^ a b Hot Lemon Drop - SemiPeperoncino, su semipeperoncino.it. URL consultato il 28 settembre 2016.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto