Mansoor Hekmat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mansoor Hekmat

Mansoor Hekmat, nato Zhoobin Razani (Teheran, 4 giugno 1951Londra, 4 luglio 2002), è stato un politico e filosofo iraniano, di orientamento marxista. Si oppose allo Shah e, dopo la Rivoluzione Islamica del 1979, guidò il Partito Comunista Operaio dell'Iran, che si oppose alla Repubblica Islamica dell'Iran. È stato il marito della politica Azar Majedi.

Biografiamodifica | modifica wikitesto

Nato a Teheran, si trasferisce presto a Shiraz, dove si laurea in scienze economiche presso l'Università di Shiraz. Nel 1973 si stabilisce a Londra: qui scopre la filosofia marxista e diventa molto critico nei confronti di quelle che definisce visioni distorte del comunismo, riferendosi al comunismo sovietico, a quello cinese e alla socialdemocrazia.

Nel 1978 fonda l'Unione dei Militanti Comunisti, per prendere poi parte alla rivoluzione iraniana nel 1979 per mezzo del sistema delle shoras, consigli dei lavoratori sul modello dei soviet. Al contrario della maggior parte delle forze della sinistra iraniana, Hekmat non giura fedeltà all'Ayatollah Ruhollah Khomeini. Dal suo punto di vista, bisogna contrastare «il mito di una borghesia nazionale progressista».

La sua netta presa di posizione lo costringe a spostarsi nel Kurdistan (1981). La forte repressione, però, lo convince a unire l'Unione dei Militanti Comunisti con un'organizzazione kurda di ispirazione maoista, il Komalah. Il risultato di questa fusione è il Partito Comunista dell'Iran.

Nel 1991, Hekmat e alcuni membri della frazione operaista lasciano il partito per fondare il Partito Comunista Operaio dell'Iran. Contemporaneamente, contribuisce alla formazione del Partito Comunista Operaio dell'Iraq.

Mansoor Hekmat muore di cancro a Londra. Oggi riposa nell'Highgate Cemetery, a pochi metri di distanza da Karl Marx.

Teoriamodifica | modifica wikitesto

Controllo di autorità VIAF: (EN24031943 · LCCN: (ENn2006075658 · ISNI: (EN0000 0000 4042 7587 · GND: (DE1089532806
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie