Mediterraneo occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Mediterraneo occidentale in una carta del tedesca del 1906 (Justhus Perthes See Atlas: Westliches Mittelmeer).

Per Mediterraneo occidentale o mediterraneo latino si intende il braccio del mar Mediterraneo compreso tra il Canale di Sicilia e lo Stretto di Gibilterra.

Le nazioni che si affacciano su questo bacino sono: Marocco, Spagna, Algeria, Francia, Italia, Principato di Monaco e Tunisia.

Il Mediterraneo occidentale è a sua volta suddiviso in più piccoli bracci di mare: il mare di Alboran, che si trova compreso tra la costa spagnola meridionale e quella marocchina; il mare delle Baleari settentrionale, che comprende le coste dell'arcipelago e della Spagna centroccidentale.

I bacini citati, uniti al Golfo del Leone tra Francia e la regione spagnola della Catalogna, al mar Ligure ed al Mar di Corsica, formano il bacino algero-provenzale.

Le coste africane sono a loro volta bagnate dal mare di Alborán e dal Canale di Sardegna; al contrario si affacciano sul Mar Tirreno i litorali dell'Italia peninsulare occidentale, di Sardegna e Corsica orientali e della Sicilia settentrionale.

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia