Parco naturale nazionale dei Carpazi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco naturale nazionale dei Carpazi
Карпатський національний природний парк
Карпатский 05.jpg
Veduta dal monte Hoverla
Tipo di area Parco nazionale
Codice WDPA 1745
Class. internaz. Categoria IUCN II: parco nazionale
Stato Ucraina Ucraina
Oblast' Oblast' di Ivano-Frankivs'k
Distretto Rajon di Nadvirna
Rajon di Verkhovyna
Superficie a terra 515,7 km²
Mappa di localizzazione: Ucraina
Parco naturale nazionale dei Carpazi
Parco naturale nazionale dei Carpazi
Sito istituzionale

Coordinate: 48°27′37″N 24°33′31″E / 48.460278°N 24.558611°E48.460278; 24.558611

Il Parco naturale nazionale dei Carpazi (in ucraino: Карпатський національний природний парк?, traslitterato: Carpatskij nacionalnij prirodnij park, abbreviato con la sigla CNPP) è un parco nazionale situato nell'Oblast' di Ivano-Frankivs'k, Ucraina. Il parco è stato istituito il 3 giugno 1980 per proteggere i paesaggi dei Carpazi[1]. La sede del parco è situata a Jaremče. Il parco naturale nazionale dei Carpazi è il primo parco nazionale istituito in Ucraina ed uno dei più grandi parchi nazionali del paese[1][2].

L'area del Parco è stata storicamente abitata dal gruppo etnico-culturale ucraino degli Hutsuli e contiene una serie di monumenti storici ed architettonici, compresi degli edifici storici di legno. È attivamente utilizzato per il turismo, con 48 sentieri realizzati a partire dal 2012[2].

Territoriomodifica | modifica wikitesto

L'area del parco è condivisa tra i rajon di Nadvirna e Verkhovyna nel sud-ovest dell'Oblast' di Ivano-Frankivs'k, al confine con l'Oblast' della Transcarpazia. L'area del parco si estende per 515,7 km², di cui 3,834 km² in cui è vietata qualsiasi attività economica. Il parco si trova nella parte più alta dei Carpazi ucraini, sulle pendici orientali dei bacini idrografici del fiume Prut (che ha la sua sorgente nel parco) e il fiume Cheremosh Nero. All'interno del parco è situato il punto geografico più alto dell'Ucraina, costituito dal monte Hoverla (2.061 metri s.l.m.), che si trova ai confini del parco; il punto più basso del parco è invece a circa 500 metri s.l.m.

Nel 1921, nella parte più alta dei Carpazi ucraini fu creata una riserva naturale che in origine aveva la superficie di 4,47 km². Nel 1968, è stata fusa per incorporazione nella nuova riserva statale dei Carpazi. Il parco naturale nazionale dei Carpazi venne quindi fondato nel 1980 dal decreto del Consiglio dei Ministri della Repubblica Socialista Sovietica dell'Ucraina e comprendeva circa la metà della zona che in precedenza apparteneva alla riserva statale dei Carpazi[2]. Il parco costituisce un ente indipendente subordinato al Ministero dell'Ecologia e delle Risorse Naturali dell'Ucraina. La cascata Huk, che si trova all'interno del parco, è la più alta cascata nei Carpazi ucraini con un balzo di 84 metri. Sono presenti anche due laghi di origine glaciale.[2]

Floramodifica | modifica wikitesto

I paesaggi del parco includono pascoli alpini e boschi[2]. Le tre specie di alberi più diffuse nel parco sono abete bianco, faggio europeo e abete rosso[3].

Faunamodifica | modifica wikitesto

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ a b Sarah Johnstone e Greg Bloom (a cura di), Ucraina, Lonely planet, p. 162.
  2. ^ a b c d e (UK) Карпатський національний природний парк, Україна Інкогніта. URL consultato il 28 aprile 2015.
  3. ^ (EN) Territorial features of Carpathian NNP, su cnnp.if.ua/en/, Карпатський національний природний парк. URL consultato il 26 maggio 2015.

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Collegamenti esternimodifica | modifica wikitesto