Portale:Anatomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portale dell'anatomia umana

Skeleton2.jpg

Benvenuto nel portale dell'anatomia umana.

L'anatomia umana è lo studio scientifico della morfologia del corpo umano adulto. È suddivisa in anatomia e anatomia microscopica. L'anatomia (chiamata anche anatomia topografica, anatomia regionale, o antropotomia) è lo studio delle strutture anatomiche che possono essere viste senza l'aiuto del microscopio. L'anatomia microscopica è lo studio delle strutture anatomiche minute assistito dal microscopio; essa include l'istologia (studio dell'organizzazione dei tessuti) e la citologia (studio delle cellule).


Il corpo umano è il magazzino delle invenzioni, l'ufficio brevetti, dove ci sono i modelli da cui è preso ogni suggerimento. Tutti gli attrezzi e i motori sulla terra sono soltanto estensioni delle membra e dei sensi dell'uomo.

Ralph Waldo Emerson


Coordinamento: Progetto:Medicina · Tavolino Ippocratico

In evidenza

Tronco encefalico
Il tronco encefalico è una parte dell'encefalo, costituita dal mesencefalo e dal romboencefalo, nelle sue parti ponte di Varolio e midollo allungato.

Il tronco encefalico è costituito da strutture molto complesse, deputate a svolgere innumerevoli funzioni e a regolarne tante altre, tutte fondamentali per l'essere umano. È infatti sede, oltre che dei riflessi e del controllo di molti visceri, anche dei centri che regolano la respirazione e la temperatura corporea; da qui partono i segnali che garantiscono gli automatismi respiratori e che mantengono costante la temperatura in modo da permettere tutti i processi biologici e chimici indispensabili per la vita. Se questi centri vengono direttamente danneggiati, le conseguenze sono sempre di estrema gravità al punto da condurre il paziente alla morte cerebrale.

Nel tronco encefalico la sostanza bianca e la sostanza grigia non si distinguono facilmente. Soprattutto nel ponte nel bulbo le fibre formano la sostanza reticolare, dove si trovano i centri che regolano il ritmo sonno/veglia, la circolazione sanguigna e la respirazione.

Immagini

Schema di cuore e polmoni, da Gray's Anatomy
Commons-logo.svg Vedi altre immagini di anatomia umana su Commons, l'archivio multimediale libero

Biografia

Andrea Vesalio
Andrea Vesalio (Bruxelles, 31 dicembre 1514 - Zante, 15 ottobre 1564), forma italianizzata di Andreas van Wessel, è stato il fondatore della moderna anatomia.

Nacque in Belgio da famiglia benestante. Le sue origini, certamente non umili, gli permisero di raffinare la sua istruzione già profonda: formò il suo pensiero in età giovanile studiando a Lovanio, Montpellier e infine a Parigi. Proprio a Parigi, non sufficientemente apprezzato dai propri maestri – che non ne compresero mai pienamente le qualità – e resosi conto dell'inadeguatezza concreta della dottrina medica applicata in quel periodo, Vesalio partì per Basilea.

Laureatosi a Padova il 5 dicembre 1537, già il giorno successivo venne nominato "lettore" di chirurgia, incarico che all'epoca prevedeva anche l'insegnamento teorico e pratico dell'anatomia.

Tenne la sua prima lezione pubblica dissezionando un cadavere e spiegando sia gli organi sia la tecnica usata.

Con la pubblicazione delle Tabulae anatomicae sex (Venezia 1538), ampi fogli volanti costituiti da schematici disegni e da concise didascalie, inizia la sua personale produzione anatomica didattico-scientifica che raggiunse l'apice con il De humani corporis fabrica (Basilea 1543), perfetta sintesi di rigore scientifico e bellezza artistica.

Voci

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina