Portale:Astrologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portale Astrologia
Astrologyproject.svg

L'astrologia (dal greco antico "ἀστρολογία (astrologhía)" = "άστρον (ástron)" + "λόγος (logos), ossia "discorso sulle stelle") è l'arte divinatoria che si propone di interpretare le posizioni e i movimenti dei corpi celesti in relazione alla Terra descrivendone presunti influssi su eventi particolari o su singoli individui.

Fino al XVII secolo col termine astrologia si indicava anche l'astronomia, nonostante fosse chiaro fin dal I secolo che si trattava di due discipline distinte. A partire in particolare dalla rivoluzione copernicana le due discipline cominciarono a distinguersi e l'astrologia è oggi considerata una pratica dell'occulto.

Gli scienziati e i filosofi della scienza considerano l'astrologia una pseudoscienza legata ad antiche superstizioni.

Tutte le più importanti civiltà antiche hanno dedicato grande attenzione all'osservazione dei fenomeni celesti e sviluppato una propria astrologia; oggi le principali tradizioni sono:

Leggi la voce...


Tutte le voci sull'astrologia
Astrologia occidentale

L'astrologia occidentale è la tradizione astrologica sviluppatasi in Africa, Asia ed Europa a partire dall'VIII secolo a.C.

Essendo la forma di astrologia più popolare in questi paesi, spesso in Occidente col termine "astrologia" si intende per antonomasia l'astrologia occidentale.
Leggi la voce...

Approfondimenti
Tutte le voci sull'astrologia occidentale
Astrologia indiana

L'astrologia indiana è la tradizione astrologica dell'Induismo. È una delle sei discipline del Vedanga ed è basata su uno zodiaco siderale.

Leggi la voce...

Approfondimenti
Biografia in evidenza
Gauricus.JPG

Luca Gaurico (14761558) è stato un astronomo, astrologo e matematico italiano. Seguì studi di astrologia giudiziaria, un soggetto che spiegò e difese nel suo trattato Oratio de Inventoribus et Astrologiae Laudibus (1508). Secondo Gaurico non erano le stelle ad influenzare il carattere ed il destino della persona, bensì le proprietà concesse da Dio stesso dalla persona, che si riflettevano nella configurazione stellare presente al momento in cui Dio concedeva all'individuo di nascere. Il suo lavoro più famoso è il Tractatus Astrologicus. La buona reputazione di Luca Gaurico crebbe così tanto che venne chiamato a servire come "consulente astrologico" di Caterina de Medici.

Leggi la voce...
Ipse dixit
(LA)

« Astra inclinant, non necessitant »

(IT)

« Gli astri influenzano, ma non costringono »

(Tommaso d'Aquino)
Sapevi che...
Il Thema Mundi.

Il Thema Mundi o Tema del Mondo era il tema astrologico usato nell'astrologia ellenistica per mostrare le presunte posizioni dei sei pianeti visibili (Luna compresa) e del Sole, al principio dell'Universo. Esso ci permette di capire la logica per cui i pianeti, a seconda della posizione, siano considerati in domicilio, in esaltazione, nei vari aspetti, eccetera.

Leggi la voce...

Vetrina
Chaucer astrolabe 1.jpg

Il Trattato sull'astrolabio è un saggio medioevale di Geoffrey Chaucer sull'astrolabio, antico strumento di misura degli angoli celesti. Il saggio risale a circa il 1392 ed è il più antico manuale tecnico conosciuto nella letteratura inglese.

Il Trattato è considerato da molti studiosi come il maggior lavoro in prosa di Chaucer, quello che benché presenti argomenti tecnici e particolarmente complicati, anche per un moderno lettore, risulta essere comunque chiaro, lineare e riesce ad arrivare in modo diretto ai punti in questione. L'importanza dell'opera risiede dunque nei contenuti: ci descrive, infatti, sia com'erano gli strumenti astronomici di allora, sia come si utilizzavano ed esplicitamente anche la cosmologia del XIII secolo. Si delinea quindi come un'opera rilevante nella trattatistica scientifica medioevale. La struttura generale dell'opera, delineata nel Prologo, è molto semplice e lineare; Chaucer dichiara esplicitamente, prima di introdurci nella struttura dell'opera, che il Trattato che ha composto è un sunto dei trattati di antichi astrologi.

Leggi la voce...
Portali collegati
Astrologia cinese

L'astrologia cinese è la tradizione astrologica della civiltà cinese. Si basa su un calendario lunare risalente al 2637 a.C., quando l'imperatore Huang Ti introdusse il primo ciclo del suo zodiaco. Alla base di questo sistema c'è un ciclo, durante il quale ciascuno dei dodici segni animali si combina con uno dei cinque elementi essenziali e primitivi, completandosi quindi in sessanta anni.

Leggi la voce...

Approfondimenti

Segni zodiacali

子 Topo · 牛 Bufalo · 虎 Tigre · 兔 Coniglio · 龍 Drago · 蛇 Serpente · 馬 Cavallo · 羊 Capra · 猴 Scimmia · 雞 Gallo · 狗 Cane · 豬 Maiale

Elementi

木 Legno · 火 Fuoco · 土 Terra · 金 Metallo · 水 Acqua

Rami terrestri

子 Zi · 丑 Chou · 寅 Yin · 卯 Mao · 辰 Chen · 巳 Si · 午 Wu · 未 Wei · 申 Shen · 酉 You · 戌 Xu · 亥 Hai

Tronchi celesti

甲 Jia · 乙 Yi · 丙 Bing · 丁 Ding · 戊 Wu · 己 Ji · 庚 Geng · 辛 Xin · 壬 Ren · 癸 Gui

Tutte le voci sull'astrologia cinese
Immagine in evidenza
St Denis North a.jpg

Il rosone posto sul lato nord del transetto della chiesa di Saint-Denis in Francia, in cui sono rappresentati i dodici segni dello zodiaco occidentale.

In evidenza
Novità

Le dieci voci più recenti:

Notizie
Altri progetti