Portale:Livorno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Livorno-Stemma.png
Livorno-Stemma.png
Benvenuti al

Portale di Livorno
Livorno Panorama.jpg
Questo Portale è dedicato a chi vive, frequenta, conosce, o vuole conoscere la città ideale.

Il Portale sulla ProvinciaLe Categorie


 
 
Icona modificaLivorno
Stemma di Livorno

Livorno (pronuncia: /liˈvorno/) è un comune italiano di 161.273 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Toscana.

Situata lungo la costa del Mar Ligure, Livorno è uno dei più importanti porti italiani, sia come scalo commerciale che turistico, centro industriale di rilevanza nazionale e, tra tutte le città toscane, è solitamente ritenuta la più giovane, sebbene nel suo territorio siano presenti testimonianze storiche di epoche remote sopravvissute ai massicci bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Continua la lettura...
 
 
Icona modificaLo sapevi che...
Il Cisternone oggi, nascosto dietro semafori e cartelli stradali

Il Cisternone, o Gran Conserva, è un monumentale serbatoio in stile neoclassico realizzato nella prima metà del XIX secolo dall'architetto Pasquale Poccianti, per l'approvvigionamento idrico di Livorno.

Ancor oggi funzionante, è situato ai margini della città ottocentesca, lungo quello che fu il viale degli Acquedotti (oggi viale Giosuè Carducci), nei pressi della chiesa di Sant'Andrea e del Complesso "A. Gherardesca".

La Gran Conserva fu costruita tra il 1829 ed il 1842 su progetto di Pasquale Poccianti per immagazzinare e distribuire le acque sorgive provenienti da Colognole.

Continua la lettura...
 
 
Icona modificaVoci inerenti Livorno
Naviga tra le voci e scopri Livorno!
Accademia Navale - Acquedotto Leopoldino - Area ex Pirelli - Bagnetti della Puzzolente - Cantiere navale fratelli Orlando - Centrale termoelettrica Marzocco - Cisternino di Pian di Rota - Cisternino di città - Cisternone - Fanale di Livorno - Faro della Diga Curvilinea - Faro dismesso della Diga Curvilinea - Faro settentrionale della Meloria - Faro meridionale della Meloria - Fonte di San Fele - Lungomare di Livorno - Mausoleo di Ciano - Mercato delle vettovaglie - Modigliani Forum - PalaMacchia - Ponte di San Giovanni Nepomuceno - Seminario Girolamo Gavi - Sinagoga di Livorno - Spedali Riuniti - Stabilimento termale Acque della Salute - Stadio Armando Picchi - Stazione di Livorno Centrale - Stazione di Livorno San Marco - Torre della Meloria - Venezia Nuova
Media
Giornali locali: Corriere di Livorno - Corriere Etrusco - Il Telegrafo - Il Tirreno - Il Vernacoliere
Radio locali: Radio Rosa Livorno (passato)
Televisioni locali: Granducato TV - TVL Radiotelevisione Libera (passato) - Teletirrenouno (passato)
 
 
Icona modificaImmagini
 
 
Icona modificaPersonalità
Amedeo Modigliani

Amedeo Clemente Paul Marino Modigliani (Livorno, 12 luglio 1884Parigi, 24 gennaio 1920) è stato un pittore e scultore italiano, noto con lo pseudonimo di Dedo e celebre per i suoi ritratti femminili caratterizzati da volti stilizzati e da colli affusolati. Morì all'età di trentacinque anni. È sepolto nel cimitero parigino Père Lachaise.

Nato in Toscana da una famiglia ebraica - quarto figlio del livornese Flaminio Modigliani e di sua moglie, francese di nascita, Eugénie Garsin - crebbe nella povertà, dopo che l'impresa di mezzadria in Sardegna del padre andò in bancarotta.

Fu anche afflitto da problemi di salute, dopo un attacco di febbre tifoide, avuto all'età di 14 anni, seguito dalla tubercolosi due anni dopo.

La famiglia di Modigliani soffriva di una storia di depressioni, che colpì anche lui, e almeno alcuni dei suoi fratelli sembrarono aver ereditato la sua stessa vena testarda e indipendente.

Continua la lettura...
 
 
Icona modificaFonti e risorse utili
Progetti Wikimedia: Immagini su Commons - Siti Internet: Comune di LivornoProvincia di LivornoPortale turistico
 
 
Icona modificaPortali collegati