Portale:Marche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Portale Marche
Coat of arms of Marche.svg
Introduzione

Le Marche sono una regione dell'Italia centrale di 1.560.785 abitanti con capoluogo Ancona. Confinano con l'Emilia-Romagna (provincia di Rimini), la Repubblica di San Marino, la Toscana (provincia di Arezzo), l'Umbria (provincia di Perugia), l'Abruzzo (provincia di Teramo), il Lazio (provincia di Rieti) e il Mar Adriatico.

Le Marche si collocano sul versante del medio Adriatico e occupano circa 9.365,86 km² di territorio italiano che si estende tra il fiume Conca a nord e il Tronto a sud; a ovest la regione è limitata dall'Appennino. Essa presenta una forma caratteristica di pentagono irregolare e si sviluppa perlopiù longitudinalmente da nord-ovest a sud-est. Le Marche sono una delle regioni più collinari d'Italia: le colline comprendono il 69% del territorio (6.462,90 km²). Il 31% (2.902,96 km²) è invece montuoso. Le pianure, non rilevabili percentualmente, sono limitate ad una stretta fascia costiera e alla parte delle valli più vicine alla foce dei fiumi.


Leggi la voce...
Coat of arms of Marche.svg
Vetrina marchigiana
Wikimedaglia oro.png
Ritratto del Cardinal Bedini conservato nell'Episcopio di Viterbo

Gaetano Bedini (Senigallia, 15 maggio 1806 - Viterbo, 6 settembre 1864) fu un cardinale della Chiesa cattolica, importante diplomatico per la Santa Sede e ricoprì cariche di primo piano nel governo dello Stato della Chiesa.

Gaetano Bedini nacque a Senigallia, figlio di Alessandro Pellegrino e Marianna Spadoni. Ultimo di sette figli fu dal padre destinato alla carriera ecclesiastica, entrò giovanissimo nel seminario di Senigallia e fu ordinato sacerdote il 20 dicembre 1828 dal Cardinal Fabrizio Sceberras Testaferrata. Svolse i suoi primi anni da sacerdote come canonico del capitolo della cattedrale di Senigallia dal 1829 al 1838.

Altre voci in vetrina Leggi tutta la voce...
Coat of arms of Marche.svg
Lo sapevi che...
Un tratto del Corridoio Verde Adriatico.

Con il termine Corridoio Verde Adriatico si intende la pista ciclabile che costeggia la riviera adriatica.

Questa pista ciclabile coincide con il ramo n. 6 della grande rete ciclabile nazionale (Bicitalia) proposta dalla FIAB (la Federazione Italiana Amici della Bicicletta), in parte in fase di progetto e in parte già realizzata.

Il percorso è la litoranea per eccellenza, la Via Adriatica, della lunghezza di 1000 km, che collega Ravenna con Santa Maria di Leuca e attraversa la riviera più ricca di spiagge.

La rete italiana si integra con la più ampia rete ciclabile europea denominata EuroVelo.

Il Corridoio Verde Adriatico o Via Adriatica attraversa 5 regioni: Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia.

Al momento (2007) sono stati costruiti tratti a macchia di leopardo, ma di anno in anno il percorso si va sempre più completando ad opera delle amministrazioni di comuni, province e regioni attraversati.

Suggerisci una curiosità Leggi tutta la voce...
Coat of arms of Marche.svg
Marchigiano del giorno
Maria Goretti in un dipinto del 1929

Santa Maria Goretti (Corinaldo, 16 ottobre 1890 - Nettuno, 6 luglio 1902) è una santa martire della Chiesa cattolica.


Figlia dei contadini Luigi Goretti e Assunta Carlini, Maria era la seconda di sei figli. La famiglia, di disagiate condizioni economiche, emigrò nel Lazio nella speranza di trovare lavoro. Si stabilirono dapprima a Paliano, in provincia di Frosinone, raggiungendo un'altra famiglia marchigiana, quella dei Serenelli; poi, sempre insieme ai Serenelli con cui si era instaurato un rapporto di buon vicinato, si spostarono alle Ferriere di Conca all'epoca nel comune di Cisterna di Roma , nell'Agro pontino, in provincia di Roma.

Nel 1900 il padre di Maria morì di malaria e in conseguenza di questo la madre dovette iniziare a lavorare e lasciò a Maria l'incarico di accudire la casa e i suoi fratelli. I rapporti con la famiglia Serenelli si fecero ancora più stretti, dato che il signor Serenelli era rimasto vedovo, quindi Maria e sua madre aiutavano anche nelle loro faccende domestiche.

All'età di undici anni Maria fece la Prima Comunione e secondo le testimonianze raccolte nell'agiografia "fece il proposito di morire prima di commettere dei peccati".
Altri marchigiani Leggi tutta la voce...
Coat of arms of Marche.svg
Cartoline dalle Marche

Palazzo ducale

Urbino - Palazzo ducale


Inseriscine altre...
Coat of arms of Marche.svg
Cerca e trova
Coat of arms of Marche.svg
Province
Stemma della provincia di Ancona

La Provincia di Ancona confina a nord-ovest con la Provincia di Pesaro e Urbino, a nord-est e a est con il Mar Adriatico, a sud con la Provincia di Macerata e a ovest con l'Umbria (Provincia di Perugia). - I comuni


Stemma della provincia di Ascoli Piceno

La Provincia di Ascoli Piceno confina a N e NW con la Provincia di Macerata, a E con il Mar Adriatico, a S con l'Abruzzo (Provincia di Teramo) e con il Lazio (Provincia di Rieti), e a SW con l'Umbria (Provincia di Perugia). - I comuni


Stemma della Provincia di Fermo

La Provincia di Fermo è la quinta provincia della regione Marche, istituita con legge 11 giugno 2004, n. 147 (legge), pubblicata nella Gazzetta ufficiale n. 138 del 15 giugno 2004. È divenuta operativa con le prime elezioni del 2009. - I comuni


Stemma della provincia di Macerata

La Provincia di Macerata confina a N con la Provincia di Ancona, a E con il Mar Adriatico, a S con la Provincia di Fermo, a SW con la Provincia di Ascoli Piceno e a W con l'Umbria (Provincia di Perugia). - I comuni


Stemma della provincia di Pesaro e Urbino

La Provincia di Pesaro e Urbino è una delle province storiche italiane. Prima della nascita dello Stato Italiano, ha avuto diverse denominazioni, partendo dal Ducato dei Montefeltro. - I comuni

Coat of arms of Marche.svg
Novità
Coat of arms of Marche.svg
Altri progetti
Coat of arms of Marche.svg
Portali collegati