Portale:Matematica/Citazioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nel regno della matematica pura, nella teoria dei numeri in particolare, la mente mortale gioca. Impone a sé stessa regole e costrizioni estremamente rigorose; eppure conosce una libertà un'astensione dai compromessi normalmente concesse soltanto agli dei. Questo spiega l'intuizione attribuita dalla leggenda a Pitagora, secondo la quale la mente umana "fa musica" quando si impegna nella matematica pura, o le identificazioni proposte da Aristotele fra la matematica e il divino. - Jakob Steiner

La matematica, rettamente concepita, non possiede soltanto la verità, ma la suprema beltà, beltà fredda ed austera come quella della scultura, senza ricorsi alle debolezze della nostra natura, senza i fastosi ornamenti della pittura o della musica, ma d'una purezza sublime e capace d’una severa perfezione, quale l'arte più elevata può raggiungere. Bertrand Russell

La matematica è un gioco dalle regole semplicissime, incomprensibili sulla carta. David Hilbert