Portale:Udine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Portalewikiudx600.jpg

Udine

Benvenuti nel Portale Udine che vi permetterà di esplorare facilmente le pagine di Wikipedia dedicate a tutti i temi legati alla capitale della Patria del Friuli. Questo Portale è un continuo "work in progress" e vuole offrire un accesso alla storia, alla geografia, agli eventi, alle personalità e alle tradizioni di Udine e della sua provincia.



Old udine.jpg

La città di Udine (Udin in friulano, Videm in sloveno, Weiden in tedesco storico) è situata al centro della regione friulana di cui è considerata la capitale storica e sorge in pianura intorno ad un colle, sul quale è situato il castello. Dista, in linea d'aria, poco più di 20 km dalla Slovenia, e circa 54 km dall'Austria. Il comune ha un'estensione di 55,81 km² e si sviluppa a un'altitudine di 113 m s.l.m., conta una popolazione di 100.032 abitanti e con gli 11 comuni del circondario forma un'area urbana di circa 176.000 abitanti.

Storicamente è abitata sin dal Neolitico, se ne ha notizia certa grazie ad un documento che riporta la donazione del castello cittadino, nel 983, da parte dell'Imperatore Ottone II al Patriarca di Aquileia Rodoaldo. Nel corso dei secoli accrebbe la sua importanza grazie al declino prima di Aquileia e poi di Cividale. Nel 1238 divenne sede del Patriarca di Aquileia, in quell'anno infatti il Patriarca Bertoldo di Andechs si trasferì da Cividale a Udine dove fu costruito il palazzo patriarcale. Da quel momento, Udine assumerà sempre maggiore importanza divenendo col tempo la capitale istituzionale del Friuli.


Leggi la voce su Udine

La provincia
UDprovMappa02.jpg

La provincia di Udine (provincie di Udin in friulano) con i suoi 531.603 abitanti su una superficie di 4.905 km² è la più estesa e popolata delle 4 province della regione autonoma Friuli-Venezia Giulia. Comprende 136 comuni che vanno dalle Alpi al mar Adriatico. Geograficamente appartiene al Friuli che si suole suddividere nell'ambito del territorio provinciale in:

  • Alto Friuli, con a nord ovest la piccola regione alpina della Carnia e a nord est il Tarvisiano - Canale del Ferro
  • Medio Friuli con al centro il capoluogo provinciale
  • Bassa Friulana a sud.

Nel 1968 dalla provincia di Udine si staccò tutta la parte della cosiddetta Destra Tagliamento, 51 comuni che formarono così la provincia di Pordenone.

La provincia risulta ai primi posti in Italia nella classifica della qualità della vita, classificandosi nel 2006 al 13º posto (Il Sole 24 Ore).


Leggi la voce sulla provincia di Udine



Aquileia basilica patriarcale
Aquileia-Stemma.png

Aquileia, città dell'Impero Romano fondata nel 181 a.C., fu capitale della X Regione augustea Venetia et Histria, all'apice della sua espansione contava circa 200.000 abitanti ed era la quarta città italiana, dopo Roma, Milano e Capua. Gli scavi archeologici effettuati, con particolare riferimento all'estensione delle mura e dell'agglomerato interno alle stesse, ci danno una chiara immagine del suo eccezionale sviluppo urbano e demografico. Ancor oggi Aquileia è, insieme a Ravenna, il massimo sito archeologico dell'Italia settentrionale. La città esercitò una nuova funzione morale e culturale con l'avvento del cristianesimo divenendo sede del Patriarcato, un'entità politico-religiosa che sotto il profilo ecclesiastico, e non solo, amministrava un territorio vastissimo con al centro l'odierno Friuli.


Cividale del Friuli panorama col fiume Natisone
Cividale del Friuli-Stemma.png

Cividale del Friuli (Cividât in friulano), 11.515 abitanti, è la romana Forum Iulii, da cui derivò il nome Friuli, fondata da Giulio Cesare tra il 56 ed il 50 a.C. Nel V secolo d.C., dopo la distruzione di Iulium Carnicum (Zuglio) da parte degli Avari e di Aquileia da parte degli Unni, Cividale crebbe per numero di cittadini e importanza strategica divenendo caput Venetiae. Arrivati i Longobardi nel VI secolo, fu la capitale del primo ducato longobardo d'Italia con duca Gisulfo, nipote di Alboino. In quell'epoca mutò nome in Civitas, la città per eccellenza, che divenne poi Cividale. Distrutta dagli Avari (610), rimase un centro importante e risorse con il nome di Civitas Forumiuliana, per diventare un importante centro militare e politico delle Venezie. Nel 737 divenne sede Patriarcale sino al 1238 quando gli fu preferita Udine.

Friuli
Mappa friuli 1553.JPG


« ...il Friuli è un piccolo compendio dell'universo, alpestre piano e lagunoso

in sessanta miglia da tramontana a mezzodì »

(Ippolito Nievo - Le confessioni d'un italiano - Capitolo Primo)
Bandiere dal Friûl.svg

Il Friùli (Friûl in friulano, Forum Iulii in latino, Furlanija in sloveno, Friaul in tedesco) è una regione storico-geografica che corrisponde alle odierne province di Udine, Pordenone, Gorizia. Capitale storica e città più importante del Friuli è Udine già sede, in età medievale, del Patriarcato di Aquileia.

Leggi la voce completa

La lingua friulana

La lingua friulana (che in friulano è chiamata furlan o marilenghe) appartiene al gruppo orientale delle lingue neolatine, e in particolare nel gruppo delle lingue retoromanze o Ladine, con le quali ha diverse analogie, ma se ne differenzia anche per l'influsso avuto dalle lingue e dalle culture circostanti (tedesco, sloveno, veneto).


Wikipedia-logo.png Visita la Wikipedia in Lingua Friulana
Vichipedie furlane la prime enciclopedie dute in marilenghe!
Immagini
Tricesimo castello.jpg
Il castello di Tricesimo
Sapevi che...

La città di Udine ospita il Far East Film Festival, una manifestazione dedicata al cinema asiatico definita “la più ricca rassegna di cinema dell’Estremo Oriente in Europa”. Organizzato dal Centro Espressioni Cinematografiche, si svolge ogni anno tra aprile e maggio al Teatro Nuovo Giovanni da Udine e nelle sale del cinema Visionario.

Leggi la voce...

Carnia
La bandiera della Carnia
Vista sulla Valle del Bût

La Provincia di Udine comprende a nord ovest, presso il confine con l'Austria, la piccola regione storico-geografica della Carnia.

Su una superficie di 1.220 km² vivono circa 40.000 abitanti nelle caratteristiche sette vallate chiamate "canali" con il capoluogo Tolmezzo e la miriade di piccoli borghi e paesi incastonati tra le montagne delle Alpi Carniche tra cui il Monte Coglians la cima più alta del Friuli-Venezia Giulia. Numerose sono le manifestazioni e le feste organizzate durante tutto l'anno nei paesi delle vallate a supporto di un turismo non ancora di massa ma molto discreto e rispettoso, da segnalare le tradizionali Tîr des cidulis e le feste del prosciutto a Sauris e dei frutti di bosco a Forni Avoltri.

Udinese
600px Colori di Udine.png

L'Udinese è la società calcistica di Udine, è una delle più antiche d'Italia (1896) ed è la più importante del Friuli-Venezia Giulia. Attualmente gioca in Serie A, dove è l'unica squadra del nord-est insieme al ChievoVerona. I migliori risultati della sua storia sono il secondo posto nel campionato di Serie A 1954-1955 e il terzo posto nel campionato di Serie A 1997-1998, numerose partecipazioni alla Coppa UEFA, la conquista di una Mitropa Cup e di una Coppa Intertoto, una partecipazione alla UEFA Champions League nell'edizione 2005-2006, e la vittoria nel primo Campionato italiano, risultato non omologato nell'albo d'oro, conseguito nel 1897.

Stadio Friuli

Lo Stadio Friuli inaugurato nel 1976, (41.652 posti a sedere), è il maggiore stadio di calcio della città di Udine e ospita le partite casalinghe della squadra.

Biografia in evidenza

Afro Libio Basaldella (Udine, 4 marzo 1912Zurigo, 24 luglio 1976) è stato un pittore italiano, considerato un importante esponente dell'astrattismo italiano, appartenne alla Scuola Romana (la stessa di Giorgio De Chirico e Renato Guttuso).

Continua...

Citazioni
« [...] la parola Nord-Est fu inventata da me, per indicare, [...], il Friuli, che in effetti è il Nord-Est più Nord-Est che ci sia. »
(Carlo Sgorlon - da Il Messaggero Veneto, 17 maggio 1998)


Risorse utili
Collegamenti esterni
Galleria fotografica
Portali collegati

Flag of Europe.svg Portale EuropaFlag of Italy.svg Portale ItaliaFriuli-Venezia Giulia-Stemma.png Portale Friuli-Venezia Giulia


Flag of Piedmont.svg Portale PiemonteLiguria-Stemma.png Portale LiguriaFlag of Lombardy.svg Portale LombardiaPortale Alto Adige-SüdtirolCoat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Portale Trentino Alto AdigeVeneto-Stemma.png Portale VenetoBandiera dell'Emilia.svg Portale EmiliaCaveja.svg Portale RomagnaToscana-Stemma.png Portale ToscanaRegione-Umbria-Stemma.svg Portale UmbriaCoat of arms of Marche.svg Portale MarcheLazio-Stemma.png Portale LazioRegione-Abruzzo-Stemma.svg Portale AbruzzoPortale BasilicataCoat of Arms of Apulia.svg Portale PugliaCoat of arms of Calabria.svg Portale CalabriaCoat of arms of Sicily.svg Portale SiciliaSardegna-Stemma.svg Portale Sardegna


Asti-Stemma.png Portale AstiBergamo-Stemma.png Portale BergamoBologna-Stemma.png Portale BolognaITA Bozen-Bolzano COA.svg Portale BolzanoBrescia-Stemma.png Portale BresciaCagliari-Stemma.png Portale CagliariCuneo-Stemma.png Portale CuneoFirenze-Stemma.png Portale FirenzeFrosinone-Stemma.png Portale FrosinoneGenova-Stemma.png Portale GenovaGrosseto-Stemma.png Portale GrossetoProvincia di Grosseto-Stemma.png Portale Provincia di GrossetoLecce-Stemma.png Portale LecceLivorno-Stemma.png Portale LivornoMantova-Stemma.png Portale MantovaCoA Città di Milano.svg Portale MilanoCoA Città di Napoli.svg Portale NapoliPadova-Stemma.png Portale PadovaParma-Stemma.png Portale ParmaPrato-Stemma.png Portale PratoReggio Calabria Stemma.png Portale Reggio CalabriaRoma-Stemma.png Portale RomaTaranto-Stemma.png Portale TarantoTerni-Stemma.png Portale TerniTorino-Stemma.png Portale TorinoTrento-Stemma.png Portale TrentoTrieste-Stemma.png Portale TriesteUdine-Stemma.png Portale UdineVenezia-Stemma.png Portale VeneziaVerona-Stemma.png Portale Verona


Portale AltomilanesePortale Castelli RomaniCerignola-Stemma.png Portale CerignolaPortale FasanoPortale OssolaPortale San SeveroPortale Val CamonicaStub Valsugana.PNG Portale ValsuganaVasto-Stemma.png Portale Vasto

Friuli-Venezia Giulia Portale Friuli-Venezia Giulia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Friuli-Venezia Giulia