Portale:Veneto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
auto
 
 
Icona modificaIntroduzione

Il Veneto è una regione di quasi 5 milioni di abitanti situata nel nord-est italiano, con capoluogo Venezia.

Confina ad Est con il Friuli-Venezia Giulia ed è bagnata dal Mare Adriatico (Golfo di Venezia), a Nord con l'Austria (Tirolo e Carinzia), a Nord-Ovest con il Trentino-Alto Adige, ad Ovest con la Lombardia e a Sud con l'Emilia-Romagna.

Anche se prevalentemente pianeggiante, il Veneto presenta anche vari rilievi montuosi.

Tra i rilievi collinari ricordiamo i Colli Euganei e i Colli Berici che sono isolati dal sistema montuoso delle Alpi Noriche. Non meno importanti e soprattutto patrimonio dell'umanità secondo l'UNESCO sono anche le Dolomiti.

La laguna di Venezia è un altro luogo di alto rilievo geografico. I fiumi che passano per il Veneto sono piuttosto conosciuti. Qui ci sono le foci di Po ed Adige oltre ad altre meno rilevanti quali possono essere quelle del Brenta, del Piave o del Bacchiglione.

Leggi la voce ...
 
 
Icona modificaUn po' di storia
Third Italian War of Independence It.svg

In antichità era abitata dai paleoveneti fino all'occupazione romana, durante la quale diventa un'importante e ricca regione. Con le invasioni barbariche parte dei suoi abitanti si rifugiarono in isole della laguna di Venezia e probabilmente inizia qui la lunga storia di Venezia, anche se agli inizi essa era governata da Costantinopoli (Impero Bizantino). Il resto dell'attuale regione divenne Longobardo, poi Franco. Verso il 1000 si formarono dei comuni che dopo lunghe lotte interne si trasformarono in signorie governate da alcune dinastie quali, ad esempio, gli Scaligeri a Verona e i Carraresi a Padova. Venezia sfruttò l'occasione della quarta crociata per rendersi indipendente da Bisanzio. Negli anni successivi ebbe una rapida espansione, tanto che nel 1454 (Pace di Lodi) non era più una strisciolina di terreno sulla costa ma un grande stato che andava da Bergamo alla Slovenia, più l'Istria e la Dalmazia. Dopo un periodo di splendore, Venezia decadde con l'Atlantizzazione e ruotò l'economia verso l'agricoltura. Napoleone la cedette all'Austria nel 1797. Il Veneto fu annesso all'Italia nel 1866. Infine, dopo la seconda guerra mondiale ebbe una rapida crescita economica fino a diventare quello che è oggi.

Leggi la voce ...
 
 
Icona modificaVetrina
Voci in Vetrina

La Vetrina è una lista di voci che i wikipediani ritengono particolarmente complete, corrette ed accurate nonché piacevoli da leggere. Di seguito sono presenti quelle riguardanti il Veneto:

 
 
Icona modificaLingua veneta

Il veneto (nome nativo vèneto) è una lingua romanza usata da alcuni milioni di parlanti in sei stati diversi. Circa la metà dei parlanti si trova in Italia nella "terraferma" della ex Repubblica Veneta e principalmente nella regione del Veneto, ma anche in Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia. La metà rimanente si trova all'estero, principalmente in Istria, con comunità minori in Dalmazia, Romania, Brasile, Messico e in varie altre località oggetto di emigrazione. È tutelata come lingua dalla Regione Veneto (che pure ne riconosce il carattere composito) ma non dall'Italia, che non la annovera tra le minoranze linguistiche, ed è compresa fra le lingue minoritarie dall'UNESCO.

Leggi la voce ...
 
 
Icona modificaTurismo

Il Veneto, grazie al suo patrimonio naturalistico, culturale, artistico ed architettonico, è, con oltre 60 milioni di turisti all'anno, la regione più visitata d'Italia.

Animazione Veneto.gif