Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sani Abacha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sani Abacha

Presidente della Nigeria
Durata mandato 1993 - 1998
Predecessore Ernest Shonekan
Successore Abdulsalami Abubakar

Dati generali
Firma Firma di Sani Abacha

Sani Abacha (Kano, 20 settembre 1943Abuja, 8 giugno 1998) è stato un militare e politico nigeriano.

Biografiamodifica | modifica wikitesto

È stato generale della Nigerian Army e Presidente della Nigeria dal novembre 1993 al giugno 1998. Nel 1993 ha guidato il colpo di Stato che lo ha portato al potere e ha dato avvio ad un regime drammatico, in cui la popolazione è stata ridotta alla fame a causa della cattiva gestione delle risorse: il dittatore fece crollare il sistema di distribuzione del carburante e non diede alcuno sviluppo alle telecomunicazioni e al lavoro. Il suo mandato fu caratterizzato da diverse violazioni dei diritti umani, da una corruzione endemica e dall'incremento di rapine e prostituzione. Abacha si occupò solo dell'esportazione del petrolio. Morì in circostanze misteriose nel 1998 e nei giorni successivi alla sua morte il popolo nigeriano scese in piazza per festeggiare e accolse la notizia come una benedizione.[1]

Notemodifica | modifica wikitesto

Altri progettimodifica | modifica wikitesto

Controllo di autorità VIAF: (EN80884465 · LCCN: (ENn97013294 · GND: (DE136560830