Taraba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Taraba
stato federato
Localizzazione
Stato Nigeria Nigeria
Amministrazione
Capoluogo Jalingo
Governatore Danbaba Danfulani Suntai (PDP)
Data di istituzione 27 agosto 1991
Territorio
Coordinate
del capoluogo
8°00′N 10°30′E / 8°N 10.5°E8; 10.5 (Taraba)Coordinate: 8°00′N 10°30′E / 8°N 10.5°E8; 10.5 (Taraba)
Superficie 54 473 km²
Abitanti 2 294 800[1] (censimento 2006)
Densità 42,13 ab./km²
Local government area 16
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 NG-TA
Soprannome Nature's Gift to the Nation (dono della natura alla Nazione)
Cartografia
Taraba – Localizzazione
Sito istituzionale

Taraba è uno dei 36 stati della Nigeria, situato nelle regioni ad est della Nigeria, ai confini con il Camerun, con capitale Jalingo. Prende il nome dal fiume Taraba che attraversa lo Stato.

Taraba fu creato nel 1991 dalla scissione del vecchio Stato di Gongola dal governo militare del Generale Ibrahim Babangida. I fiumi principali sono il Benue, il Donga, il Taraba e l'Ibi che nascono tutti dalle montagne del Camerun e, attraversando da nord a sud l'intero Stato, confluiscono nel fiume Niger. La principale fonte di sostentamento per la popolazione è l'agricoltura, in special modo di caffè, e cotone. Il soprannome dello Stato, Nature's gift to the nation ("Dono della natura allo stato"), deriva dal grande numero di gruppi etnici presenti nella regione, come i Chamba, i Mumuye, i Mambila, i Wurkum, i Fulani, i Jukun, i Jenjo Kuteb, gli Ichen, e i Ndoro. Le religioni più praticate sono il cristianesimo e l'Islam, seguiti, in minor misura, dalle credenze tradizionali animiste.

Suddivisionimodifica | modifica wikitesto

Lo stato di Taraba è suddiviso in sedici aree a governo locale (local government areas):

Notemodifica | modifica wikitesto

  1. ^ Calendario Atlante De Agostini 2012, Novara, De Agostini, 2011.
Controllo di autorità VIAF: (EN236113947 · GND: (DE4559249-4