Wikipedia:Lo sapevi che/Valutazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HILLGIALLO puntointerrogativo.png

In questa pagina la comunità determina quali voci pubblicare nella rubrica «Lo sapevi che...?».

Emblem-important-red.svg
Prima di proporre una voce, leggi le regole qui sotto e assicurati che risponda ai requisiti richiesti!
Emblem-important-red.svg
Abbreviazioni
WP:LSCV
  1. La voce deve distinguersi per curiosità, originalità o per particolare interesse. Non deve essere costituita da meri elenchi e non deve trattare argomenti generici, arcinoti, banali o troppo specialistici. Inoltre, non deve essere eccessivamente breve.
  2. Non deve essere né una voce di qualità, né essere in vetrina, né essere al vaglio.
  3. Non deve essere già comparsa nella rubrica.
  4. Non è previsto l'inserimento di voci senza immagini, o che abbiano solamente immagini soggette a EDP (screenshot, loghi e marchi registrati o simili). Se la voce ha una sola immagine, essa non deve essere già stata usata nella rubrica, anche se per un'altra voce.
  5. Deve essere almeno di discreta qualità secondo gli standard di Wikipedia (si consiglia, a tal proposito, di consultare il manuale di stile). Deve altresì essere priva di avvisi e corredata da un adeguato numero di fonti, indicate nel testo mediante note a piè di pagina. Le voci prive di fonti verranno respinte immediatamente.
  6. Le voci vengono valutate in base alle loro condizioni al momento della proposizione. In sede di valutazione, pertanto, devono necessitare al massimo di lievi limature. Voci il cui stato richiede interventi massivi verranno respinte immediatamente.
  7. È fortemente sconsigliato l'inserimento di voci su persone viventi, aziende attive, prodotti attualmente commercializzati e quant'altro possa ricavare un giovamento, anche solo in termini di ritorno di immagine, dalla visibilità che l'inserimento in questa rubrica fornisce. Situazioni controverse devono essere attentamente valutate, anche in relazione alla possibile esistenza di campagne commerciali extrawikipediane a cui una voce, se messa in questa rubrica, sarebbe di rinforzo.
  8. Le voci che non rispettano anche uno solo dei requisiti richiesti verranno respinte immediatamente.
  9. Voci scartate per carenze di stile o fonti possono essere inserite, soprattutto se c'è consenso sulla loro curiosità, in Wikipedia:Lo sapevi che/Da migliorare

Constatata l'aderenza della voce ai criteri sopra elencati, clicca qui per proporla.

Valutazione e archiviazione

Regole e suggerimenti per la procedura di valutazione e archiviazione. Clicca su "mostra" per visualizzare.

  1. Qualunque utente, anche non registrato, può proporre una voce.
  2. Ogni candidatura deve essere approfonditamente valutata da un utente diverso dal proponente e dotato dei requisiti di voto, che fornirà un parere favorevole o contrario. Chi avanza una candidatura, pur essendo libero di esprimere qualsiasi tipo di commento, non può valutare la propria proposta, in quanto si presume che il suo parere sia favorevole: per questo motivo, l'opinione implicita del promotore non ha valore di valutazione.
  3. Se non vengono manifestate obiezioni nei sette giorni successivi alla candidatura, la proposta viene approvata o respinta a seconda dell'unico parere ricevuto.
  4. Qualora emerga almeno un'obiezione nei confronti del parere espresso dall'utente che ha valutato la candidatura bisogna procedere per consenso tramite una breve discussione. La durata della discussione è correlata alla necessità di formare un consenso sull'inserimento della voce nella rubrica. Essa non può, in ogni caso, essere inferiore a un minimo di sette giorni e non può essere superiore a un massimo di quattordici giorni. Se viene raggiunto un consenso ragionevolmente ampio circa l'inserimento della voce nella rubrica, la candidatura viene approvata. In caso contrario la proposta viene respinta. Si ricorda che il consenso non è un concetto meramente numerico: al termine della discussione non si deve fare un semplice conteggio dei pareri favorevoli e contrari, ma occorre verificare la presenza del consenso soppesando il contenuto dei singoli interventi. Si ricorda, inoltre, che per esprimere il proprio commento in fase di discussione non è necessario alcun requisito di voto.
  5. È opportuno che i pareri, tanto a favore quanto a sfavore, siano motivati con un preciso riferimento. Generiche espressioni di apprezzamento o di disapprovazione non argomentate avranno, naturalmente, un peso minore all'atto della verifica del consenso.
  6. Le campagne elettorali selettive sono deleterie e comportano senza eccezioni l'annullamento della procedura di segnalazione.
  7. Per sostenere una candidatura, utilizza il template {{favorevole}}. Ricordati di motivare il tuo parere con un riferimento preciso.
  8. Per opporsi a una candidatura, utilizza il template {{contrario}}. Ricordati di motivare il tuo parere con un riferimento preciso.
  9. Per esprimere una considerazione senza pronunciarsi né a favore né contro la candidatura, utilizza il template {{commento}}, seguìto dal contenuto dell'osservazione.
  10. Per segnalare l'esito della procedura di valutazione è possibile usare i template {{approvata}} o {{respinta}}, usando alternativamente la sintassi {{approvata|eventuale commento --~~~~}} oppure {{respinta|eventuale commento --~~~~}}.
  11. La discussione, dopo aver lasciato passare almeno un paio di giorni dal termine della procedura, dovrà essere archiviata in questa pagina, nella sottopagina del mese in cui la procedura si è chiusa e in fondo alla lista delle voci eventualmente già presenti nell'archivio. Vengono archiviate le discussioni sia delle proposte respinte, sia di quelle accettate.
  12. Inserire nella discussione della pagina il template {{Cronologia valutazioni}} debitamente compilato o aggiornarlo se già presente, aggiungendo la nuova procedura. Nell'eventualità che una voce venga scartata è possibile esplicitare succintamente i motivi che ne hanno determinato l'esclusione tramite l'uso del campo commento (vedere esempio in Template:Cronologia valutazioni#Esempi di uso).
per modificare questo riquadro clicca qui
Nuvola apps khelpcenter.pngSportello informazioni

Nannie Dossmodifica wikitesto

Insisto con una nuova voce in un argomento abbastanza differente. Si tratta di una serial killer statunitense soprannominata la "nonna ridacchiante" che in totale uccise 12 persone (di cui 5 mariti) mediante l'utilizzo di veleno per topi o arsenico. Appena l'ha letta a me ha incuriosito. E a voi?

Proposta da --LLorenziDika 17:34, 8 ago 2017 (CEST)

Valutazione
Respinta Respinta
Voce senza immagini. Ho guardato sulla voce in en.wiki, e anche lì non ne hanno. Se si trova un'immagine adatta con la licenza corretta si può riaprire la valutazione. --Arres (msg) 17:40, 8 ago 2017 (CEST)
Credo che l'immagine sia l'ultimo dei problemi. Forma, sintassi e tempi verbali che risentono di una traduzione troppo letterale la rendono tutta da rivedere. -- Pulciazzo 16:03, 9 ago 2017 (CEST)
A parte il fatto che sul sito encyclopediaofalabama.org c'è scritto "all right reserved" (quindi non è free), sono tutte foto scattate negli USA da meno di 70 anni; l'unica forse in PD-US-Gov potrebbe essere la foto segnaletica. --Holapaco77 (msg) 23:15, 9 ago 2017 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: La forma italiana è sicuramente da migliorare, però la voce io l'ho trovata curiosa e dopo aver letto l'incipit son stato "preso" dal volermela leggere tutta. -- Gi87 (msg) 12:53, 10 ago 2017 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Riapriamo la valutazione? --Anonimo88 (msg) 14:16, 14 ago 2017 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Per me va bene. Vorrei rileggerla con attenzione. Ma le immagini della stricnica o dell'arsenico mi sembrano troppo buttate lì tanto per mettere qualcosa... -- Pulciazzo 15:45, 14 ago 2017 (CEST)
    • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: Sono contento che questa voce abbia riscoscoso tale attenzione. Purtoppo le immagini sono quelle che sono. Se ne trovate di migliori ben venga.--LLorenziDika 10:54, 15 ago 2017 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole Se non si mette una voce del genere in rubrica... cosa vogliamo mettere? -- Pulciazzo 14:18, 15 ago 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a Non mi pare curiosa e non ci sono immagini adatte.----Dryas msg 15:55, 15 ago 2017 (CEST)
Beh... una simpatica donnina che uccide 12 parenti intascandone assicurazioni e ereditandone i beni, sfoggiando sempre un sorrisetto sornione e che resta impunita per più di 20 anni... se non è "curioso" cos'è? -- Pulciazzo 10:50, 17 ago 2017 (CEST)
@ Pulciazzo, qualcuno potrebbe risponderti "normale giustizia italiana", ma per fortuna almeno stavolta è invece giustizia estera. ;-) -- Gi87 (msg) 11:20, 17 ago 2017 (CEST)
No, in Italia l'avrebbero presa subito dopo ogni omicidio e subito rimessa in libertà per compierne un altro... ;-) -- Pulciazzo 11:27, 17 ago 2017 (CEST)

XXV della campagna romanamodifica wikitesto

Motivazione. Il titolo della voce è identico a quello che si attribuì, nel 1904, un gruppo di artisti che visitavano la campagna romana, in cerca di nuovi stimoli per rappresentare dal vero paesaggi, scorci di paesi, scene di vita rurale e pastorale. Il sodalizio durò oltre trent'anni e coinvolse non meno di 45 artisti. Ad ognuno di essi i compagni attribuivano un soprannome, in genere tratto dal nome di un animale. Le opere di questi artisti, che ogni domenica si ritrovavano per una gita in campagna - che terminava con lauto pranzo a un'osteria locale, culminante con una premiazione con un ferro di cavallo al pittore più meritorio - contribuirono anche ad informare sulla situazione malsana, povera e disagiata di intere zone dell'agro romano e pontino.

Proposta da --FloraFlavia (msg) 16:02, 12 ago 2017 (CEST)

Valutazione
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: molto interessante, ho messo qualche chiarire e ho eliminato qualche ridondanza, secondo me si possono semplificare ancora le sezioni. --Vito (msg) 18:44, 12 ago 2017 (CEST)
ho chiarito due punti, come richiesto, ma senza mettere il riferimento puntuale a pagine di libri citati, perché per farlo dovrei recarmi in biblioteca e in questi giorni non è possibile. Mi sembra che le varie sezioni siano equilibrate e, trattandosi di una voce complessa e articolata, con molte sfaccettature e con una cinquantina di nomi e cognomi, non vedo dove si possano operare semplificazioni. L'incipit è dettagliatoː è una sorta di sunto. Contiene i dati essenziali, poi sviluppati nel resto della voce.--FloraFlavia (msg) 20:54, 12 ago 2017 (CEST)
  • Symbol conditional support.svg Favorevole se ma non ci sono abbastanza note----Dryas msg 11:45, 13 ago 2017 (CEST)
  • Symbol conditional support.svg Favorevole se Voce interessante, c'è un piccolo "senza fonte" nel paragrafo "Dai 12 ai 25 artisti". Se possibile, si potrebbero inserire tutti i soprannomi ed espandere il paragrafo sul contributo all'informazione su malaria e povertà? --Anonimo88 (msg) 13:11, 14 ago 2017 (CEST)


(rientro per fornire qualche ulteriore elemento alla discussione). Questo gruppo di artisti si differenzia da ogni altro. A parte il libro di Carlo Galassi Paluzzi, la documentazione d'epoca è quasi inesistente. Una sola mostra collettiva nel 1922. Nel 1942 alla Galleria San Marco una collettiva, ma il gruppo era stato soppresso da dodici anni.

Si incontravano durante la settimana (avevano studi a via Margutta e dintorni) e di domenica andavano in gita. Non avevano regole e statuti, non si scrivevano perché si sentivano a voce, non hanno lasciato diari, né verbali di sedute. Non ci sono state tra loro defezioni clamorose o famose dichiarazioni che li hanno coinvolti. Non si sa, a parte i primi 25, in che data sono stati aggregati gli altri. Mammucari è stato meritorio perché ha anche raccolto testimonianze orali e verificato una certa omogeneità nei soggetti e nelle date di alcuni dipinti. E' arrivato ad ipotizzare che scorci della Campagna romana erano stati da loro trascurati, "perché nei dintorni non c'era un'osteria". Sul fotografo Oreste Sgambati non ho trovato elementi sufficienti per fare una voce Wp.

Quando ho iniziato ad occuparmi della voce XXV della campagna romana, di un quarto di essi (ne avevo contati 45) non esisteva la voce su Wp: le ho realizzate, per completare il discorso. Un 46esimo artista, aggiunto oggi, non ha la sua voce. Su Commons è spuntato qualche dipinto (di alcuni artisti non c'era nulla a disposizione), probabilmente un erede ha aggiunto o corretto un soprannomeː ma alcuni soprannomi sembrano perduti. Altri aspetti, disseminati nelle voci degli artisti: i matrimoni con le belle modelle ciociare e i musei che stanno nascendo, in paesini interni del Lazio. Sulla malaria nell'Agro Romano ci vorrebbe una voce a parte. Alla fine del Novecento un noto gallerista romano ha fatto qualche mostra, con cataloghi. Ma i cataloghi dei galleristi si possono usare, o no?

Nella Campagna Romana arrivarono prima i pittori stranieri (inglesi, tedeschi, francesi ecc.). Il primo italiano è stato Costa, seguito da Carlandi. Non a caso erano i due pittori, di area romana, più europeizzati ed erano quelli che avevano vissuto a Londra e a Parigi e fatto mostre con artisti stranieri. Dietro una apparente collegialità da scampagnata fuori porta c'è un discorso culturale, artistico di primo livello. Per un facile controllo, vedere le quotazioni, oggi, di alcuni di questi artisti.--FloraFlavia (msg) 21:48, 14 ago 2017 (CEST)

  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento: bisogna aumentare le note (attualmente ce ne sono 5, di cui 2 precisazioni). Nella bibliografia ci sono diversi testi che potrebbero essere utilizzati. Attenzione @ FloraFlavia: molte immagini sono state caricare su Commons con la licenza sbagliata CC, anziché "PD-art|PD-old-auto|deathyear=AAAA" (dove AAAA sta per anno di morte del pittore). Bisogna correggere. Le immagini copyviol (autore morto da meno di 50 anni vanno rimosse e cancellate da Commons). Nella "galleria di altre immagini" ci sono le foto di Sermoneta, Bagni di Tivoli, Plan topographique de la campagne de Rome, Provincia di Campagna (Stato della Chiesa) e la stazione di Bagni di Tivoli: cosa c'entrano in quella sezione? --Holapaco77 (msg) 23:35, 14 ago 2017 (CEST)
  • Symbol conditional support.svg Favorevole se Argomento interessante che unisce la curiosità di una corrente artistica ben radicata nel territorio seppure non famosa, con aspetti propri della cultura popolare romana (fatece largo che passamo noi). Tuttavia troppi e lunghi passaggi senza note, a dispetto della lunga bibliografia, potrebbero far pensare a RO. Favorevole se si referenziano i paragrafi.--Flazaza (msg) 09:14, 15 ago 2017 (CEST)
(rientro per altre precisazioni). La bibliografia non mi sembra né lunga né cortaː sono i testi di riferimento essenziali, per i vari aspetti. Alla riapertura delle biblioteche andrò alla Biblioteca BiASA, a Palazzo Venezia, e vedrò di amplificare le note, come richiesto. Sulle immaginiː ho pensato di aprire la galleria anche ad immagini che non riguardano strettamente i dipintiː Sermoneta (zona paludosa, nel testo è citata Ninfa) e Bagni di Tivoli (dove c'è il ponte Lucano e non si è lontani da villa Adriana) erano mete delle gite domenicali; il Plan Topographique è di epoca Stato della Chiesa, ma poco era cambiato all'inizio del Novecento e non erano disponibili immagini del Novecento; il trenino dei Castelli, inaugurato a inizio Novecento, era uno dei mezzi di spostamento usato dai pittori e questo si dice nel testo.
Non mi occupo delle licenze su Commonsː se sono disponibili immagini le utilizzo e se vengono cancellate cerco di sostituirle. Questa è Wp in italiano, che utilizza altri progetti Wikimedia che mettono in rete documentazione e hanno una propria autonomia. Questa mia iniziativa ha anche lo scopo di stimolare l'interesse di altri utenti e invitarli a contribuire e tentare di informare gli eredi che, se hanno foto di documenti e immagini di dipinti, possono metterle su Commons. Su un terzo degli artisti non sono ancora passati 70 anni dalla loro morte.
I XXV non hanno mai teorizzato la loro poetica in ambito accademico, non hanno scritto su se stessi (come hanno fatto, ad esempio i Macchiaioli, che hanno avuto un attivo mecenate-collezionista e prodotto un volume considerevole di lettere). I XXV hanno anche funzionato da apripista per un turismo nelle zone interneː si compravano una casa nei paesi. Ma ognuno di loro ha avuto una sua indipendenza, in ambito artistico. Non sono mai stati una scuola. La linea di totale indipendenza, gli uni dagli altri, l'ha dettata, sembra, Carlandi, il capoccetta, che aveva un carattere particolarmente autoritario. Nei loro incontri domenicali essi esprimevano anche una certa gelosia, nei confronti di mercanti e di critici d'arte. Poco conosciuti? Non direi. Se un mercante oggi mette in vetrina un Carlandi o un Coleman, secondo voi, per quanto tempo resta esposto? E il nome collettivo sostiene le quotazioni degli artisti meno noti. Particolare era il loro modo di porsi davanti all'arte, all'amicizia, alla società; particolare il loro modo di sentirsi un gruppo; particolare la longevità dell'idea.--FloraFlavia (msg) 01:39, 16 ago 2017 (CEST)
@ FloraFlavia forse non mi sono spiegato bene, provo a riscrivere:
  1. Sebbene vi siano una bibliografia e/o dei collegamenti esterni, manca la contestualizzazione delle fonti con note a piè di pagina o altri riferimenti precisi che indichino puntualmente la provenienza delle informazioni. Puoi migliorare questa voce citando le fonti più precisamente. (vedi avviso NN)
  2. Non si possono usare immagini copyviol (sculture+opere tridimensionali di autori morti da meno di 70 anni: rimuovere) né con licenze errate (ho messo a posto quelle dei i dipinti: per i dipinti va bene >50 anni secondo le convenzioni WP, quindi ok per i dipinti attualmente presenti in voce)
  3. Nel paragrafo "Gallerie d'immagini" vanno inseriti solo i dipinti degli artisti, non immagini/mappe dei luoghi da essi frequentati (se vuoi mantenere queste foto, puoi spostarle altrove, in alto).
  4. (aggiungo) qual'è la "famosa famosa fotografia di Oreste Sgambati": puoi mettere un link? --Holapaco77 (msg) 11:03, 16 ago 2017 (CEST)

ː ː(rientro) le famose 2 fotografie (a Settecamini nel 1922 e quella al Caffè Greco) furono scovate a pubblicate da Mammucari. Le ho viste riprodotte nelle pagine web https://www.flickr.com/photos/dealvariis/4330065112 e https://www.flickr.com/photos/dealvariis/4444679053 Ma ignoro se possono essere utilizzate su Wp e se si può fare un link. A questo punto mi astengo. I libri di Mammucari non l'ho in casa.

Quello che apprendo sull'uso delle immagini prese da Commons mi stupisceː ma siamo sempre tenuti a fare noi un controllo, prima di inserire una immagine che prendiamo da Commons, dove è stata inserita da altri? O il controllo spetta agli amministratori di Commons? Capita qualche volta che inserisci una immagine che hai trovato lì e dopo mesi ti arriva un avviso che l'immagine è stata cancellata da Commons. Ne prendi atto e amen. Non capiscoː mi è capitato di vedermi cambiare una ° con una º .... Ragazzi, bisogna essere precisiǃ

Penso di creare una Galleria dei luoghi, separata dalla galleria con le immagini dei dipinti, come suggerito. Anche questa per me è una novità, perché nei libri d'arte a stampa le immagini delle opere d'arte sono ampiamente mescolate alle foto dei luoghi, a quelle delle persone e dei documenti, ecc. E siccome Wp fa riferimento a fonti pubblicate, mi sembrava che non fosse una novità seguire la stessa strada. Non so se sull'uso della galleria ci sono precise indicazioni nelle note introduttive a Wp e se ci sono esempi chiari, in alcune voci. Non si finisce mai di imparare. Buon Ferragosto.--FloraFlavia (msg) 14:45, 16 ago 2017 (CEST)

@ FloraFlavia Sì, quelle due foto di Oreste Sgambati vanno benissimo (e sono anche interessanti, in quanto raffigurano il gruppo di artisti) perché non sono foto artistiche e soni state scattate da più di 20 anni: possono essere caricate su Commons con licenza PD-Italy. Sì, quando scrivi una voce è sempre oppurtuno controllare cosa ci metti, a maggior ragione per le voci candidate a finire in vetrina: niente copyviol e licenze giuste, ma soprattutto inserisci tutte le note possibili, meglio se consultabili online. Riguardo alle gallerie di immagini: le foto devono servire per corredare il testo delle voci; in alcuni casi una galleria di, diciamo, max 2-3 righe di dipinti in fondo ad una voce è accettabile, di più no altrimenti diventa un catalogo, non una voce di un'enciclopedia. P.S. non prendere questi suggerimenti come critiche, anzi secondo me hai fatto un buon lavoro e se la voce sarà migliorata avrai il parere favorevole. --Holapaco77 (msg) 21:55, 16 ago 2017 (CEST)

North Sentinelmodifica wikitesto

Motivazione. Un'isola inesplorata e misteriosa, una tribu' ostile e isolata dal resto del mondo, naufragi e uccisioni di incauti visitatori. Magari è anche l'isola di King Kong... tanto dell'interno non se ne sa nulla! Conoscevo la triste storia degli jarawa ma che nel XXI secolo i sentinelesi continuassero a sfidare a muso duro la società moderna e a resistere con successo all'assimilazione e alla globalizzazione imperante... beh... non lo sapevo o quantomeno confondevo sentinelesi e jarawa e non credevo potessero esistere ancora popolazioni di cui non sappiamo veramente nulla. A me pare curiosa. E a voi?

Proposta da -- Pulciazzo 15:43, 14 ago 2017 (CEST)

Valutazione
  • Symbol conditional support.svg Favorevole se si rivede lo stile linguistico, che mi sembra inciampi parecchio; se si risolve questo problema per me la strada è spianata, la ritengo adattissima alla rubrica. --Gce ★★★+4 15:51, 14 ago 2017 (CEST)
    Fammi un esempio perchè sul mio stile linguistico sono alquanto permaloso... ;-) A parte gli scherzi, personalmente ho ampliato la voce traducendo e ampliando la corrispondente voce in inglese. I periodi sono rimasti secchi e brevi com'è nello stile anglosassone. Ma il periodare non lo definirei "da inciampo". Ovviamente ogni scarrafone... -- Pulciazzo 16:01, 14 ago 2017 (CEST)
    Era altro che non mi convinceva, mi sa che farò prima a metterci mano direttamente, se e quando mi sarà possibile :) --Gce ★★★+4 23:10, 14 ago 2017 (CEST)
Alimenti la mia ansia. -- Pulciazzo 10:06, 15 ago 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a il motivo della curiosità non è nell'isola in sè, ma nella popolazione dei Sentinelesi che abita l'isola (piuttosto candidiamo quella voce). I subparagrafi 2 e 3 della sezione Storia in realtà parlano delle isole Andamane e Nicobare nel loro complesso, non di questa isola. Nel 1975 Leopoldo III del Belgio passò di notte al largo dell'isola: come dicono a Roma, "è proprio un'informazione necessaria"? --Holapaco77 (msg) 00:01, 15 ago 2017 (CEST)
Credo invece che l'unicum consista nel binomio isola inesplorata-popolazione incontaminata. Le sottosezioni servono a documentare la presenza in età storica nell'arcipelago di civiltà evolute esterne che non hanno però infranto l'isolamento dei sentinelesi pur visitando l'isola. Un'altra stranezza. La presenza di Leopoldo va in effetti esplicitata meglio: l'interesse di una personalità occidentale che riaccese nel 1975 i riflettori su quest'isola. Vengono proposte decine di voci su questa rubrica che necessitano di aggiustamenti. Prima di cassarle, nello spirito di collaborazione, ci metto spesso mano e altrettanto spesso "passano". Credo questa meriti un appello e non una immediata liquidazione. -- Pulciazzo 07:54, 15 ago 2017 (CEST)
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a Anch'io in effetti ritengo che la curiosità derivi, più che dall'isola in sé (che geograficamente è un'isola come tante altre), dai suoi abitanti e che quindi si sarebbe dovuta proporre la voce sulla popolazione anziché questa. Concordo con Holapaco77.--Mauro Tozzi (msg) 09:26, 15 ago 2017 (CEST)
Amen. Ma definire North Sentinel, di cui non si conosce nel 2017 nemmeno con esattezza l'orografia, "un'isola come tante altre" mi pare superficiale. -- Pulciazzo 09:52, 15 ago 2017 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole Credo anch'io che la curiosità risieda nel binomio isola inesplorata + popolazione isolata e ostile. Concordo quindi sulla candidatura di questa voce piuttosto che di quella relativa alla sola popolazione. Voce completa, ben scritta e fontata. Peccato per le poche foto ma, visto l'argomento, non potrebbe essere altrimenti.--Flazaza (msg) 10:52, 15 ago 2017 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole Curiosissima questa voce----Dryas msg 11:13, 15 ago 2017 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole sicurAmenta adatta alla rubrica. LLorenziDika
  • Symbol oppose vote.svg Contrario/a. La voce curiosa è quella sulla popolazione ("Sentinelesi"), non quella sull'isola. Essa non ha nulla di curioso in sé ed il fatto di non essere stata esplorata non vale da sola come curiosità. Son tanti i posti nella Terra non esplorati per svariati motivi: ciò che è curioso è il motivo per cui non sia mai stata visitata, la cui voce a cui si rimanda è appunto quella della popolazione. Nota a margine: tra l'altro la voce "North Sentinel" dovrebbe limitarsi a parlare dell'isola e non allargarsi troppo a dettagli sulla popolazione per cui vi è già una voce dedicata. -- Gi87 (msg) 11:44, 16 ago 2017 (CEST)
Certamente soggettivo il giudizio sulla curiosità e lo accetto. Per quanto riguarda l'allargarsi... beh... allora eliminiamo o riduciamo da tutte le voci che parlano di isole le sezioni relative a, che so?, idrografia, clima, coltivazioni e allevamenti, etnie, lingue, religioni (o per riassumere queste ultime: popolazione), e quant'altro. Ci allargheremmo troppo... -- Pulciazzo 12:04, 16 ago 2017 (CEST)
Passando ai "tanti" posti non esplorati (ma sono veramente così tanti e caratterizzati, ad esempio, da una popolazione sconosciuta e pertinacemente ostile?) credo che magari sarebbe per tutti curioso sapere perché. Dove starebbe la contraddizione con questa rubrica? -- Pulciazzo 12:09, 16 ago 2017 (CEST)
No, tutto corretto sulle sez. specifiche su Popolazione, Economia ecc. all'interno delle voci delle isole: è giusto che vi siano, semplicemente quando esiste una voce di approfondimento (come nel ns caso) sulla popolazione è sufficiente riportare le info essenziali nella sez. e per il resto rimandare alla voce specifica, secondo un buonsenso.
Ribadisco: è curioso che l'isola non sia potuta essere stata esplorata a causa di "una popolazione sconosciuta e pertinacemente ostile". Ma la curiosità sull'isola termina lì, non vi è altro, la curiosità si sposta poi tutta sulla popolazione ivi residente. Troppo poco (almeno a mio avviso) per questa rubrica. -- Gi87 (msg) 12:20, 16 ago 2017 (CEST)
Ma infatti ci sono solo info essenziali. È la voce sulla popolazione ad essere praticamtente uno stub. -- Pulciazzo 12:29, 16 ago 2017 (CEST)
Non capisco, la voce così com'è va bene... c'è una piccola descrizione dell'isola e la sua storia (che è la parte curiosa). Quanti cavilli...----Dryas msg 14:53, 16 ago 2017 (CEST)
È tipico della wiki in italiano essere "attenti" a certi cavilli al limite della pedanteria. E normalmente sono d'accordo anche io se parliamo di valutazioni in sede di voci da vetrina o qualità. Ma in questa rubrica che è più leggera si dovrebbe, per sua stessa natura, prediligere anche una certa elasticità nelle obiezioni e più agilità nelle approvazioni. Proprio per favorire la dinamica della prima pagina con argomenti più facili e velocemente godibili. Al meno questo è il mio pdv. Ma siamo su wiki.it... -- Pulciazzo 15:24, 16 ago 2017 (CEST)
Che sia in occasione di vagli, di segnalazioni per voce di qualità o semplicemente per questa "leggera" rubrica è bene rispettare sempre i giudizi e commenti degli altri, anche se diversi dai propri. -- Gi87 (msg) 15:53, 16 ago 2017 (CEST)
Ho solo fatto una considerazione che più volte ho letto essere da più condivisa. Non mi pare altresì di averti dimostrato mancanza di rispetto. Anche se ritengo il rispetto supererogatorio, come l'amore... ;-) -- Pulciazzo 16:38, 16 ago 2017 (CEST)
  • Symbol support vote.svg Favorevole Destano curiosità i suoi abitanti, ma desta curiosità anche l'isola come posto sconosciuto e inesplorabile. È un fattore che è spesso presente nei resoconti leggendari di posti mitici e introvabili, come El Dorado, le sorgenti del Nilo, i luoghi descritti nel genere fantstico dei mondi perduti, gli edifici adibiti all'uso esclusivo dei regnanti o quelle città negate agli stranieri. I luoghi che conservano questa fascinazione sono relativamente pochi oggi e credo che la voce ben si presti ad essere proposta dalla rubrica. --Harlock81 (msg) 16:17, 16 ago 2017 (CEST)